Politica

"Lasciare Sei Toscana senza penali si può, lo dicono le carte". Le Mozioni del Movimento Cinque Stelle

"Lasciare Sei Toscana senza dover pagare penali si può". E' questa in sintesi la dichiarazione degli attivisti e dei consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle che in provincia di Arezzo, ma anche a Siena e Grosseto hanno depositato in...

m5s-ricci-giorni-bonciani

"Lasciare Sei Toscana senza dover pagare penali si può". E' questa in sintesi la dichiarazione degli attivisti e dei consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle che in provincia di Arezzo, ma anche a Siena e Grosseto hanno depositato in contemporanea una mozione per la risoluzione del contratto di affidamento del servizio di gestione dei rifiuti con Sei Toscana. La presa di posizione scaturisce dallo studio dei documenti presso la prefettura di Siena che ha recepito la relazione dei commissari che hanno guidato l'azienda dal momento dello scoppio dell'inchiesta sull'appalto e fino a pochi mesi fa.

A presentare la mozione sono stati tra gli altri i consiglieri comunali Catia Giorni di Sansepolcro, Massimo Ricci di Arezzo, Carlo Norci di Montevarchi, Matteo Scorcucchi di Cortona e da altri attivisti come l'avvocato Donella Bonciani candidata non eletta alle ultime politiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lasciare Sei Toscana senza penali si può, lo dicono le carte". Le Mozioni del Movimento Cinque Stelle

ArezzoNotizie è in caricamento