rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Laboratori green nelle scuole, finanziati 3.500 progetti. Gagnarli: “Ad Arezzo e provincia 600mila euro”

La parlamentare del M5S: "25.000 euro per ogni scuola, che potrà realizzare e risistemare orti e giardini a fini didattici"

Giardini e orti didattici all’interno delle scuole del primo ciclo. Il ministero dell’istruzione il 31 marzo ha pubblicato le graduatorie e tutti i progetti presentati dagli istituti scolastici che hanno aderito ai bandi sono stati autorizzati.

"Nello specifico – spiega Chiara Gagnarli (M5S) - verranno finanziati 2.855 progetti, per un totale di oltre 71 milioni di euro, di scuole statali del primo ciclo e di istituti omnicomprensivi che hanno partecipato all’Avviso “Edugreen: laboratori di sostenibilità per il primo ciclo”.

Il bando era rivolto alle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto. In provincia di Arezzo si contano 24 istituti beneficiari, per un totale di 600mila euro di finanziamento.

Ogni scuola riceverà 25.000 euro e grazie a queste risorse si potranno realizzare e risistemare orti e giardini a fini didattici, trasformandoli in ambienti di esplorazione e di apprendimento delle discipline curricolari, delle scienze, delle arti, dell’alimentazione, degli stili di vita salutari, della sostenibilità.

"I giardini didattici – conclude la parlamentare - consentono di poter apprendere in modo cooperativo, responsabilizzare alla cura nei confronti dell’ambiente e dell’ecosistema, con impatti emotivi positivi e gratificanti. La cura di questi spazi scolastici può, altresì, favorire anche il coinvolgimento dei genitori e dei volontari, rafforzando il ruolo della scuola nella comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laboratori green nelle scuole, finanziati 3.500 progetti. Gagnarli: “Ad Arezzo e provincia 600mila euro”

ArezzoNotizie è in caricamento