Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

"Invito il vice sindaco Gamurrini a un confronto pubblico"

La proposta del candidato consigliere del M5S Francesco Zagami: "Chiedo un incontro per discutere i problemi di Arezzo, mettere in luce le possibili soluzioni e dare risposte ai cittadini. Per avere un dialogo costruttivo"

Francesco Zagami, M5S Arezzo

Nota del candidato consigliere del M5S Francesco Zagami. Che invita il vice sindaco di Arezzo Gianfrancesco Gamurrini a un confronto pubblico su tematiche cittadine. 

"Una fontana per essere tale serve l'acqua, acqua che non si vede da 5 anni, 5 anni di amministrazione di centro destra, dove il vicesindaco Gamurrini è assessore ai lavori pubblici e manutenzione.

Ricordo bene che  proprio durante la scorsa campagna elettorale il signor Gamurrini attaccava la giunta Fanfani dicendo che erano mancanti di un programma lungimirante e che si limitavano a qualche toppa prima del voto. Perché, non è  quello che sta succedendo adesso ?

Dai proclami fatti mi sarei aspettato molto di più, e invece nessuna differenza rispetto alle amministrazioni precedenti , l'unico cambiamento è in peggio, dato che ogni volta che piove non c'è un sottopassaggio che si salva, sfido inoltre chiunque a passeggiare dietro la stazione in totale tranquillità durante il giorno, figuriamoci la sera.

Continua insomma la campagna mediatica della giunta, si continua a prendere in giro gli aretini che hanno votato questo esecutivo in particolar modo per le promesse mai mantenute sulla sicurezza ed il degrado.

Non accetto che i nostri nonni, i nostri anziani o le nostre mogli e figlie non siano tranquille di muoversi in libertà per Arezzo, non è pensabile che i nostri nipoti non siano liberi di giocare al parco del Pionta oppure di attraversare il centro storico dopo le 21.

Abbiamo più volte avanzato proposte ed idee concrete per valorizzare e mettere in sicurezza alcune zone di Arezzo, ma la risposta della giunta è sempre un selfie propagandistico oppure un librettino stampato e consegnato a spese degli stessi Aretini.

Ci sono i mezzi e gli strumenti per cambiare Arezzo e renderla una capitale del turismo Italiano, abbiamo storia e tradizione, siamo una comunità attiva e creativa che merità senz'altro di più.

Invito qui adesso il vice sindaco ad un incontro pubblico per discutere i problemi di Arezzo, mettere in luce le possibili soluzioni e dare risposte ai cittadini, chiedo al Signor Gamurrini di aprirsi ad un dialogo costruttivo a valutare la possibilità che anche i cittadini "normali" abbiano proposte e idee interessanti. Che dite accetterà?"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Invito il vice sindaco Gamurrini a un confronto pubblico"

ArezzoNotizie è in caricamento