Politica

Insieme Possiamo: "Aumentano le visite per i musei di Sansepolcro"

Intervento di Insieme Possiamo sull'operato dell'assessore di Sansepolcro alla cultura Marconcini. Per la cultura il 2017 si conclude con un bilancio nettamente positivo. Dopo che il 2016 ha visto raggiungere l'importante obiettivo della...

Marconcini logo

Intervento di Insieme Possiamo sull'operato dell'assessore di Sansepolcro alla cultura Marconcini.

Per la cultura il 2017 si conclude con un bilancio nettamente positivo. Dopo che il 2016 ha visto raggiungere l'importante obiettivo della riapertura della Casa di Piero, l'anno che sta volgendo al termine ci ha fatto conseguire risultati di grande rilevanza strategica. Innanzitutto per quanto riguarda il Museo Civico siamo riusciti a disegnare un nuovo modello gestionale che, già dai primi mesi di sperimentazione, ha permesso di vivacizzare l'offerta culturale cittadina con mostre di grande qualità: grazie a queste innovazioni siamo riusciti a migliorare notevolmente la qualità della nostra proposta museale, a qualificarne i servizi e ad incrementare considerevolmente le visite. Sempre per ciò che riguarda il capitolo Museo, nel corso di questo anno siamo riusciti ad assicurare tutte le opere del Civico, ad abbattere molte delle barriere architettoniche e a migliorare la fruibilità delle opere grazie alla vittoria di uno specifico bando regionale; nei prossimi mesi, con la fine del restauro della Resurrezione, la messa in sicurezza della stessa parete e un nuovo impianto di illuminazione, il nostro museo si presenterà come una vera struttura di avanguardia. Il 2017 è stato anche l'anno del Cinquecentenario della morte di Luca Pacioli, una ricorrenza a cui abbiamo lavorato, assieme ad altri partner, in primis il Centro Studi Mario pancrazi, per riportare in luce una figura che è stata un vero e proprio perno del Rinascimento. Per quanto riguarda l'eventistica non si può che esprimere soddisfazione per l'esito delle nuove iniziative improntate sulla cultura e le tradizioni nostrane, unite al ritorno del Carnevale. Numeri più che positivi anche per gli eventi primaverili, i festival dell'estate e le iniziative legate al Palio, che anche quest'anno hanno funzionato bene nonostante l'inasprimento delle norme sulla sicurezza. Infine, importanti sono stati gli interventi che hanno interessato lo Spazio della Vetrata Antica e Contemporanea "Bernardini-Fatti": i nuovi impianti d'illuminazione, sia quello interno che quello esterno, vogliono essere un primo passo per la piena valorizzazione di questa importante risorsa cittadina. Sull'Istruzione, attendiamo con fiducia risposte positive per la riqualificazione definitiva dei plessi dell'area Campaccio e l'avvio dei lavori di ristrutturazione delle scuole medie; oltre a ciò, sul versante dell'istruzione è stato fatto un grande lavoro per formulare e condividere soluzioni di vallata che possano risolvere definitivamente lo storico problema del sottodimensionamento. Degni di nota anche i progetti a cui abbiamo aderito insieme alle istituzioni scolastiche del territorio: solo per venire ai più recenti si ricordano le iniziative contro il bullismo svolte insieme al Centro Studi di Villa Montesca e il progetto per una sana e corretta alimentazione coordinato dalla Coldiretti. Sui Beni Comuni ci siamo battuti e abbiamo lavorato insistentemente per proporre modelli alternativi a quelli attuali, sia sull'acqua che sui rifiuti. In particolare, proprio nell'ambito della gestione dei rifiuti, nel corso di questo anno abbiamo cercato di efficientare alcuni servizi per contenere i sistematici aumenti di TARI. Per quanto riguarda, invece, la gestione dell'acqua continueremo ad opporci a tutte quelle soluzioni che vanno nella direzione opposta a quella dell'esito referendario del 2011, compresa la proposta di prorogare la concessione a Nuove Acque dal 2024 al 2027.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insieme Possiamo: "Aumentano le visite per i musei di Sansepolcro"

ArezzoNotizie è in caricamento