Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica Castiglion Fiorentino

Indulto per i carcerati? "Fratelli d'Italia dice no"

Fratelli d’Italia Castiglion Fiorentino, nel convincimento che tutti debbano rispettare i provvedimenti presi dalle istituzioni, chiede che si prendano tutte le precauzioni e le decisioni necessarie atte riportare alla normalità le carceri Italiane

Riceviamo e pubblichiamo la nota stama da parte di Fratellid’Italia – Castiglion Fiorentino.

Possiamo solo rimanere perplessi del comportamento della sinistra locale. Che il vincitore delle primarie del pd non avesse le idee molto chiare lo avevamo capito fin da quando in campagna elettorale si affrettò a dichiarare di non essere del PD ma di +Europa di Emma Bonino. Questo affrancamento dai Dem si è ripetuto pochi giorni fa quando Casagni si dissociava dal comunicato PD che accusava la Giunta Agnelli di non saper gestire l'emergenza Coronavirus, ben sapendo quanto il PD nazionale non possa dare certo lezioni di buona gestione della crisi. Per quanto ci riguarda noi auspichiamo che questa arte di prendere le distanze venga attuata anche nei confronti di + Europa di Emma Bonino partito che proprio in questi giorni ha ben poco da dire sulla crisi epidemica, ma molto in merito alla vergognosa situazione in cui le carceri italiane sono state gettate. +Europa infatti propone un indulto quale soluzione dei diritti dei prigionieri dimenticando vergognosamente i diritti delle loro vittime. Fratelli d’Italia Castiglion Fiorentino, nel convincimento che tutti debbano rispettare i provvedimenti presi dalle istituzioni, chiede che si prendano tutte le precauzioni e le decisioni necessarie atte riportare alla normalità le carceri Italiane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indulto per i carcerati? "Fratelli d'Italia dice no"

ArezzoNotizie è in caricamento