Politica Strada Regionale 71

Incidente di Vitiano, Gallorini (Pd): "Doppio incrocio pericoloso, intervenga l'amministrazione"

La richiesta dei cittadini è per una qualche misura che possa indurre a una minore velocità gli automobilisti che transitano

Il punto dell'incidente

Ennesimo incidente lungo la Sr71 consumatosi a Vitiano intorno alle 10.00 di mattina. Ancora una volta l’alta velocità e la distrazione sembrano i responsabili di uno scontro che ha interessato tre automobili e coinvolto quattro persone finite in ospedale, per fortuna con ferite e contusioni non gravi. Sul posto sono intervenute cinque autoambulanze, l’elisoccorso Pegaso, una squadra dei Vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia Locale di Arezzo per eseguire gli accertamenti del caso. Il traffico è rimasto bloccato per più di un’ora con grave disagio alla circolazione.

Sulla pericolosità di questa strada e del tratto in questione prende posizione Andrea Gallorini, consigliere comunale del Pd, che chiede misure che possano indurre a una minore velocità gli automobilisti che transitano.

"Il punto dove si è consumato l’incidente è un  luogo tristemente conosciuto per molti altri tamponamenti stradali. Posto a metà del rettilineo che porta da Castiglion Fiorentino a Vitiano, le automobili tendono a superare con frequenza  i 70Km/h prescritti. La contestuale presenza di due incroci intensamente frequentati rendono tale tratto altamente pericoloso.

Riscontrata una preoccupante frequenza di incidenti sul medesimo tratto i residenti di Vitiano hanno chiesto al consigliere comunale di zona di attivarsi presso l’Amministrazione comunale di Arezzo per l'installazione di una segnaletica adeguata alla pericolosità della strada e l'eventuale installazione di una postazione fissa per il rilevamento della velocità."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente di Vitiano, Gallorini (Pd): "Doppio incrocio pericoloso, intervenga l'amministrazione"

ArezzoNotizie è in caricamento