Il sottosegretario Bocci: "Il discorso sulla Compagnia dei carabinieri di Sansepolcro sarà riaperto"

"Il discorso sulla Compagnia dei Carabinieri di Sansepolcro sarà riaperto". Lo ha assicurato il Sottosegretario al Ministero dell’Interno, Giampiero Bocci intervenuto a Sansepolcro nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Pd “Verso un nuovo...

Bocci

"Il discorso sulla Compagnia dei Carabinieri di Sansepolcro sarà riaperto". Lo ha assicurato il Sottosegretario al Ministero dell’Interno, Giampiero Bocci intervenuto a Sansepolcro nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Pd “Verso un nuovo progetto per la sicurezza e la legalità” insieme al deputato Walter Verini, Capogruppo della Commissione Giustizia per il Partito Democratico, al sindaco di Sansepolcro Daniela Frullani e al Segretario del Pd di Sansepolcro Stefania Boschi.

Bocci - si legge in una nota del Pd di Sansepolcro - ha ricordato e apprezzato la strenua battaglia di Daniela Frullani nei tanti incontri a Roma per mantenere la Compagnia e l’impegno allora preso dal Ministero nel ripristinarla qualora le condizioni fossero cambiate. Alla luce degli ultimi episodi di criminalità effettivamente ci sono tutti i presupposti per rivedere il declassamento a Tenenza. Un grande risultato che dimostra il lavoro del nostro Sindaco uscente e il costante impegno per garantire la sicurezza della città.

Assieme alla Tenenza della Guardia di Finanza e al Commissariato di Polizia torneranno così ad essere al completo i tre vertici delle Forze dell’Ordine del Territorio.

Ma non solo. Tante altre le forze in gioco sul tema della sicurezza che sono state affrontate con il Sottosegretario a partire da una nuova sede per il Commissariato della Polizia e il rafforzamento del distaccamento dei Vigili del Fuoco in merito al quale il Sottosegretario ha annunciato che sarà firmato martedì prossimo un decreto per avviare il corso di formazione per i venti ragazzi che hanno dato disponibilità a fare i volontari a Sansepolcro, in modo da rendere il distretto autonomo ed efficiente. Anche grazie a ciò si potranno creare le condizioni per far entrate i Vigili del Fuoco di Sansepolcro tra i distretti permanenti. Bocci ha inoltre dato disponibilità a mettere a disposizione le risorse del Ministero per garantire anche una sede adeguata, necessaria per un soccorso efficace sul territorio.

Lanciata inoltre la proposta di siglare un Patto tra Comune e Ministero dell’Interno tramite il Prefetto che vedrà il Comune Sansepolcro capofila dell’area. Uno strumento essenziale per migliorare l’utilizzo delle forze dell'ordine sul territorio di tutta la Valtiberina, monitorando in modo adeguato la situazione e mettendo in campo le strategie più efficaci sia per il contrasto della criminalità che, soprattutto, per la prevenzione. Anche secondo Bocci uno dei primi strumenti da rendere operativi è un sistema di videosorveglianza di ultima generazione che monitori le auto in entrata e uscita dalla città che in altre realtà si è già dimostrato un deterrente di grande efficacia. Un progetto già messo allo studio dall’Amministrazione uscente che potrebbe anche contare su risorse dedicate sia a livello regionale che ministeriale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Prevenzione che passa necessariamente anche dalla costruzione di coesione sociale, fiducia e diffusione di una cultura della legalità, come ha affermato Daniela Frullani e ribadito l’On. Verini, il quale ha introdotto nella riflessione anche il binomio sicurezza-lavoro. Il trend della criminalità, ha sottolineato Verini, è cresciuto con la crisi e per questo non ci sarà sicurezza senza lavoro e non ci sarà lavoro senza legalità.

Come Pd di Sansepolcro, insieme al candidato Daniela Frullani stiamo portando avanti un lavoro serio coinvolgendo i massimi vertici istituzionali e le Forze dell’Ordine per garantire e rafforzare le misure a garanzia della sicurezza, valore basilare del benessere di una città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento