menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggressione carabiniere, Grassi (Lega): "Massima solidarietà per un episodio di violenza inaudita"

Il commissario provinciale leghista interviene in merito all'aggressione di un carabiniere durante l'intervento in un appartamento a Castiglion Fiorentino

Il commissario provinciale della Lega Matteo Grassi interviene in merito all'aggressione subita da un carabiniere durante un intervento in una abitazione privata a Castiglion Fiorentino.

"Massima solidarietà di tutta la Lega provinciale di Arezzo al comandante dei carabinieri di Castiglion Fiorentino, luogotenente Donato Amodio, per la vergognosa aggressione subita durante l’intervento nell’appartamento castiglionese dove il giovane nigeriano che ha sferrato i fendenti che lo hanno ferito si era asserragliato.

La massima vicinanza al sindaco, Mario Agnelli e a tutta la comunità Castiglionese, scossa da un episodio di violenza inaudita.

Una vicenda i cui contenuti sono al vaglio degli inquirenti che già dalle prime notizie ci riportano di gravi minacce a danno di un connazionale, da parte del nigeriano ora in carriere dove, siamo certi, sarà a lungo trattenuto a tutela della sicurezza e dell’incolumità pubblica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Come si trasforma il nostro corpo quando ci innamoriamo

  • Eventi

    Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalent

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento