rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Governance poll

Gradimento dei sindaci: Ghinelli scende di 3 punti. Cala anche Giani

È la classifica del Sole 24 Ore a stilare la graduatoria dei governatori di regione e dei primi cittadini dei capoluoghi italiani

Scende il gradimento del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, cala anche quello del governatore della Toscana Eugenio Giani. A dirlo è la classifica del Sole 24 Ore uscita questa mattina che prende il nome di Governance Poll.

La classifica dei sindaci

Se guardiamo al capoluogo di Arezzo la classifica vede Ghinelli scendere di tre punti percentuali ponendosi al 56esimo posto in coppia con il vicino sindaco di Perugia Andrea Romizi entrambi di connotazione politica di centro destra. Ghinelli passa dal 54,5% di gradimento del giorno dell'elezione nel 2020 al 51,5% mentre Romizi perde l'8,3%. 

La vetta della classifica è guidata dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, seguito da Marco Fioravanti di Ascoli Piceno e da Antonio Decaro di Bari. Il fondo classifica invece è toscano con Luigi De Mossi di Siena che si ferma al 78esimo posto, l'ultimo. Eletto nel 2018 De Mossi ha perso da quel momento il 6,8% del gradimento passando da 50,8 a 44,00%. 

I governatori di Regione

Eugenio Giani (centro sinistra) presidente della Regione Toscana, è nella metà inferiore della classifica. Si trova al decimo posto su 18. Ha il 46% del gradimento con una discesa di 3 punti visto che nella rilevazione precedente era al 49%. Quello della Toscana è uno dei presidenti che rispetto al momento dell'elezione ha perso popolarità come altri dieci suoi colleghi.

In cima alla classsifica c'è Luca Zaia del Veneto che tiene il primo posto nonostante la perdita di 4 punti percentuali rispetto al 2021 seguito da Massimiliano Fredriga del Friuli. Entrambi sono a trazione centro destra. Il terzo posto è del governatore dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini del centro sinistra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gradimento dei sindaci: Ghinelli scende di 3 punti. Cala anche Giani

ArezzoNotizie è in caricamento