Gentiloni al giuramento. E Maria Elena Boschi diventa sottosegretario di Stato

Un'ora e mezza. Tanto è durato il confronto tra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il neo presidente incaricato Paolo Gentiloni. Un faccia a faccia durante il quale il premier e il capo di Stato si sono confrontati sulla...

maria-elena-boschi

Un'ora e mezza. Tanto è durato il confronto tra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il neo presidente incaricato Paolo Gentiloni. Un faccia a faccia durante il quale il premier e il capo di Stato si sono confrontati sulla composizione della nuova squadra di Governo che traghetterà il Paese sino alle prossime elezioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo una lunga attesa e innumerevoli congetture ecco che il primo ministro ha sciolto le riserve circa i nomi di coloro che lo affiancheranno alla guida dell'esecutivo fugando ogni "toto-nomi" ed ogni congettura ventilata nelle ore precedenti.

Tra tutti i nomi dell'elenco spicca quello di Maria Elena Boschi, il ministro di Laterina che in questo contesto perde il suo dicastero alle riforme e viene proposta come sottosegretario di Stato alla presidenza del consiglio dei ministri con funzioni di segretario del consiglio del ministri. Il giuramento del nuovo presidente del consiglio è stato pronunciato alle ore 20 di questa sera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento