Politica Terranuova Bracciolini

Ecco la giunta comunale di Terranuova Bracciolini: tutti i nomi

Due novità e tre conferme affiancheranno il sindaco Sergio Chienni nel nuovo mandato

Il sindaco Sergio Chienni, in vista della seduta di insediamento del Consiglio Comunale, ha presentato la squadra che lo affiancherà nei prossimi cinque anni: tre conferme e due novità tra le fila della nuova compagine. Invariato rispetto alla giunta precedente il vicesindaco, Massimo Quaoschi, che mantiene le stesse deleghe del mandato scorso (Bilancio, Finanze, Patrimonio, Organizzazione e risorse umane, Efficienza amministrativa, Servizi demografici, Società partecipate).

Riconfermata la presenza in giunta di Luca Trabucco a cui rimangono affidate le deleghe all’Urbanistica, all’Edilizia e Ambiente; presente anche l’assessora Sara Grifoni, con deleghe a Istruzione, Cultura, Promozione del territorio e Turismo.
Due i nuovi ingressi: Giulia Bigiarini, nata e cresciuta a Terranuova, educatrice professionale con 15 anni di attività verso l’infanzia e l’inclusione, è alla sua prima esperienza amministrativa, ricoprirà l’incarico di assessora alle Politiche sociali e welfare, Inclusione e pari opportunità, Politiche per la casa. Federico Tognazzi, già consigliere comunale nel precedente mandato amministrativo, lavora come tecnico di rete ed è molto impegnato nel mondo dell’associazionismo sportivo, a lui il sindaco ha affidato le deleghe alle Manutenzioni, Politiche energetiche, Innovazione tecnologica, Mobilità, Caccia e Pesca, Rapporti con il Consiglio Comunale.

Il sindaco Chienni trattiene le deleghe riguardanti l’attuazione del programma, Opere pubbliche, Attività produttive, Viabilità, Sanità, Protezione Civile, Polizia Municipale, Sicurezza Urbana, Sport, Commercio e Comunicazione.

“Con questa nuova squadra – ha dichiarato il sindaco Chienni – ci mettiamo a lavoro, con impegno e passione, per rendere operativi i punti programmatici con cui ci siamo presentati davanti alla cittadinanza. Vogliamo ripagare la fiducia che cittadine e cittadini hanno riposto in noi; il nostro impegno sarà a servizio della nostra comunità, lavorando con dedizione e senso di responsabilità. La giunta che mi affiancherà durante questo mandato – ha aggiunto il primo cittadino – è espressione del nostro tessuto sociale e opererà per consolidare Terranuova come una comunità dinamica e solidale. È mia intenzione nei prossimi mesi coinvolgere i consiglieri comunali nell’esercizio di deleghe specifiche, utili a rivolgere una adeguata attenzione a tutti gli aspetti della vita della nostra comunità”.

La nota di Mauro Di Ponte

Oggi, nel corso del Consiglio Comunale di Terranuova Bracciolini, il consigliere Mauro Di Ponte ha preso la parola per salutare i presenti e augurare buon lavoro ai nuovi consiglieri. "Prendo la parola anzitutto per salutare con piacere chi faceva già parte negli anni passati di quest’assemblea, ma soprattutto per augurare ai neo consiglieri buon lavoro. Questa sarà sicuramente per voi un’esperienza ricca ed importante, che vi darà la possibilità di operare per il bene della nostra comunità e per la sua crescita," ha dichiarato Di Ponte. Di Ponte ha espresso le sue congratulazioni al Sindaco per la rielezione, riconoscendo la sua capacità politica maturata negli anni. "Faccio le mie congratulazioni al Sindaco che ha avuto il merito di farsi riconfermare alle elezioni: in questi anni ha saputo maturare una capacità politica che ha fatto la differenza in questa campagna elettorale." Ha poi sottolineato il suo impegno amministrativo durante gli anni precedenti e ha dichiarato l'intenzione di impegnarsi maggiormente nella politica attiva. "Io invece in questi anni ho curato molto l’aspetto amministrativo del Comune, raggiungendo anche importanti obiettivi, come aver garantito allo stesso Sindaco di non ricevere alcun avviso di garanzia nelle mie deleghe. Ma di fatto non mi sono mai occupato veramente di 'fare' politica. Ecco, da oggi ci metteremo a fare politica. Una politica nell’interesse della nostra comunità, vicina ai bisogni dei cittadini, leale, trasparente e puntuale." Di Ponte ha ribadito l'importanza della collaborazione tra maggioranza e opposizione per il bene comune. "Saremo a disposizione, nella distinzione dei ruoli di maggioranza ed opposizione, per affrontare scelte condivise per lo sviluppo di Terranuova, e saremo pronti a fronteggiare eventuali percorsi non virtuosi ovvero inopportuni per i terranuovesi." Tra i punti del programma di Terranuova Futura, Di Ponte ha menzionato il piano operativo, la digitalizzazione del centro storico e la costruzione di comunità energetiche. "Cercheremo di portare avanti e di realizzare alcuni punti del programma con il quale ci siamo presentati alle elezioni dell’8 e 9 giugno: mi riferisco ad esempio al piano operativo e ad alcuni dei suoi aspetti che sono d’interesse dei cittadini; alla digitalizzazione del centro storico nell’interesse delle sue attività; alla costruzione di comunità energetiche per un duplice aspetto, tutelare le bollette dei cittadini e contribuire alla svolta green (che il nostro Paese Italia ha scelto)." Infine, Di Ponte ha espresso il suo orgoglio per i successi ottenuti da Terranuova Futura, citando le elezioni di Omar Ciabattini e Sara Kaur. "Terranuova Futura ha ottenuto un’importante successo, quello di poter vantare oggi tra i suoi eletti due figure che si distinguono particolarmente, Omar Ciabattini e Sara Kaur: il primo perché è il consigliere più giovane eletto in Toscana, segno di come Terranuova Futura creda e voglia investire anche sui cittadini più giovani; la seconda perché con lei Terranuova Futura è riuscita a portare in quest’assemblea la voce dei cittadini terranuovesi immigrati che è giusto e doveroso che abbia spazio in un Consiglio Comunale che si propone di rappresentare tutti i cittadini." Di Ponte ha anche voluto evidenziare l'importanza di Massimo Mugnai e Greta Nuzzi all'interno del gruppo di Terranuova Futura. "Questo senza nulla togliere a Massimo Mugnai e Greta Nuzzi che sono stati i due più votati di Terranuova Futura. La loro esperienza e dedizione saranno fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi che ci siamo prefissati." Ha concluso sottolineando l'impegno per i prossimi cinque anni. "Questo sarà l’impegno di Terranuova Futura per i prossimi 5 anni, noi ce la metteremo tutta."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco la giunta comunale di Terranuova Bracciolini: tutti i nomi
ArezzoNotizie è in caricamento