"No alla propaganda gender nelle scuole"

Riceviamo e pubblichiamo

Riceviamo e pubblichiamo una nota di Fratelli d'Italia

No al gender nelle scuole. Il Dipartimento Regionale Toscano Scuola si oppone alle iniziative di propaganda gender nelle scuole di ogni ordine e grado. L’introduzione di tale pensiero nei curricoli scolastici  crea solo disorientamento e confusione psicologica soprattutto nei confronti dei più piccoli, che hanno invece bisogno di certezze e punti di riferimento.  

Siamo convinti che, per per incrementare l’offerta formativa degli istituti scolastici, sia possibile attivare altri percorsi educativi con dei contenuti maggiormente  adeguati al livello cognitivo degli studenti della Scuola dell'obbligo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Michela Senesi, Marina Staccioli, Elena Bardelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Trovato morto l'uomo scomparso da 15 giorni

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

  • Altri nove positivi in provincia di Arezzo: per lo più giovani e giovanissimi rientrati da Grecia, India e Romania

  • Positivi al Covid dopo le vacanze a Corfù, il racconto: "Solo noi con la mascherina in discoteca, l'abbiamo tolta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento