Fratelli d'Italia: "Il giorno del ricordo, per non dimenticare nessuno"

Fratelli d'Italia ricorda le vittime delle foibe con una nota. "Ventimila nomi senza ricordo, ventimila italiani senza la giustizia resa dall’insegnamento della storia, ventimila corpi trucidati e dimenticati per decenni con una sola, grande...

foibe-ricordo

Fratelli d'Italia ricorda le vittime delle foibe con una nota.

"Ventimila nomi senza ricordo, ventimila italiani senza la giustizia resa dall’insegnamento della storia, ventimila corpi trucidati e dimenticati per decenni con una sola, grande colpa: quella di essere italiani.

Per decenni la parola “Foibe” non ha rappresentato altro che una descrizione geografica , di insenature naturali in luoghi dimenticati; ne sono testimonianza i migliori dizionari con cui molti di noi hanno studiato. Per anni uomini politici del secolo appena trascorso, il secolo “ breve”, hanno ben pensato, ipocritamente, di tenere nascosto ciò che accadde a tanti nostri connazionali nella seconda metà degli anni quaranta in Venezia Giulia e in Dalmazia; certo, non avrebbe accresciuto il prestigio e i proseliti per determiante fazioni politiche. Troppo scomodo cimentarsi in tali massacri, ammettere che sotto determinati simboli, così orgogliosamente sventolati e innalzati a sinonimo di pace e difesa dei più basilari diritti umani, potevano essere commessi massacri di ogni genere, trucidati migliaia di bambini, donne e anziani. Troppo pesante, per certe coscienze, pronunciare quella semplice parola: “scusa”.

Ciò che fa più male ai posteri e dovrebbe far riflettere è, oltre al massacro in quanto tale, il ridondante silenzio che ha coperto questa vicenda per tanto, troppo tempo.

Forse per rimorso o chissà per quale motivo, dopo tanti anni la vereità è venuta a galla e tanti sono i retroscena, i dati ancora imprecisi e gli studi che si stanno effettuando a proposito di questo argomento. Con Legge 92 del 30 marzo 2004 è stato istituito , nella giornata del 10 febbraio, il “Giorno del Ricordo” per commemorare le vittime della barbarie comunista".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento