Forza Nuova: "Gli aretini non hanno bisogno di reinvestire i soldi del business dell'immigrazione"

“Gli immigrati presenti ad Arezzo città ed in tutto il territorio provinciale sono già sufficienti ad alimentare un discreto giro economico che questo business permette a chi vi lucra sopra e non abbiamo bisogno che ne arrivino altri" è  questo il...

migranti-profughi

“Gli immigrati presenti ad Arezzo città ed in tutto il territorio provinciale sono già sufficienti ad alimentare un discreto giro economico che questo business permette a chi vi lucra sopra e non abbiamo bisogno che ne arrivino altri" è questo il commento di Federico Trotta, Segretario Provinciale di Forza Nuova.

"L’ultimo episodio di violenza - sostiene Trotta -, perpetrato da un immigrato, in pieno centro città, è “solo” della settimana scorsa. Dunque ci chiediamo con quale coraggio si facciano arrivare altri immigrati se già i centri di primo "soccorso” sono al collasso, in una situazione in cui non si sa chi siano queste persone, né se abbiano diritto o meno a stare sul suolo Italiano. La misura è già colma e gli aretini non hanno bisogno dell’arrivo di altri fantomatici profughi, giacché se per i più se ne ignora la provenienza, è chiaro che si tratta solo di un business, e nient’altro".

"Infine – conclude Trotta – sono davvero “encomiabili” le parole della Fraternita: se il ricavato del lavoro di assistenza agli immigrati viene reinvestito tutto a favore della città, siamo sicuri che gli aretini meritano di meglio che i proventi da un business perpetrato sulla pelle di masse di invasori; siamo, inoltre, altrettanto sicuri che gli aretini preferirebbero che non si investissero soldi in progetti per i quali una parte delle risorse proviene dal business immigrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci dicano, infine, dove vanno a finire le altre risorse economiche (e quante sono numericamente), così da rendere limpida, e nel dettaglio, tutta la situazione al Popolo, senza mascherarsi dietro al fatto di avere un bilancio pubblico”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento