menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forza Italia verso la verifica: "Comune e Coingas promuovano azione di responsabilità sugli amministratori"

Sarà la prima richiesta, annunciata da Angelo Rossi, che Forza Italia farà al sindaco all'inizio del percorso di verifica nei confronti della giunta

"Sì è vero, faremo questa verifica, ci siamo stati trascinati, dal sindaco stesso, che ha chiesto di confrontarsi politicamente in seguito al dibattito sul Raro Festival. Ma la verifica la faremo a tutto tondo, su quello che non va nell'amministrazione, ben oltre la cultura."

E' Angelo Rossi del gruppo consiliare di Forza Italia che parla per primo, nelle ore successive al vertice interno al partito azzurro. Il riferimento è innanzitutto alla vicenda Coingas, che con l'inichiesta dell'estate aretina ha trascinato in un vortice la partecipata, Estra e il Comune di Arezzo.

"La prima richiesta che faremo nel corso della verifica riguarderà proprio questa vicenda, perché il giudizio politico può arrivare ben prima del giudizio della magistratura, per il quale manteniamo un atteggiamento garantista."

Cosa chiederete in dettaglio?

"Chiederemo al Comune di Arezzo e a Coingas di promuovere un'azione di responsabilità nei confronti degli amministratori della partecipata che sono coinvolti nell'inchiesta."

Sembra poco, scontato, ma lo sarebbe se a chiederlo fosse l'opposizione. Lo fa invece un partito che esprime sette consiglieri nella maggioranza, il gruppo più numeroso in consiglio, quello di Forza Italia. Una richiesta politicamente forte, perché è come se si chiedesse a Comune e Coingas di agire contro se stessi o poco ci manca. Considerando che per amministratori si intendono Sergio Staderini e Franco Scortecci entrambi di provenienza di OraGhinelli.

D'altronde erano state proprio le dichiarazioni di Rossi sul bilancio della Fondazione Guido d'Arezzo e sui costi del Raro Festival a scatenare l'ira di Ghinelli che aveva chiesto una verifica a Forza Italia, di cui, da qualche mese, Rossi fa parte.

Ghinelli difende la sua creatura, voce contro di Angelo Rossi

Il Raro festival diventa un caso politico

666mila per 10 giorni di festival

Mugnai: "Siamo preoccupati, perché sappiamo leggere e anche sillabare"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento