Politica

Forza Italia: "Fiducia alla Giunta sulle nuove iniziative a favore del turismo e degli aretini"

Dopo il parere favorevole delle commissioni Bilancio e Sociale, presiedute rispettivamente dai consiglieri Stella e Scapecchi, il Consiglio Comunale ha approvato l'introduzione dell'imposta di soggiorno e il nuovo regolamento del sistema integrato...

consiglio-comunale-2015 (1)

Dopo il parere favorevole delle commissioni Bilancio e Sociale, presiedute rispettivamente dai consiglieri Stella e Scapecchi, il Consiglio Comunale ha approvato l'introduzione dell'imposta di soggiorno e il nuovo regolamento del sistema integrato dei servizi sociali.

"L'Amministrazione Ghinelli, e quindi Forza Italia - si legge in una nota del gruppo consiliare di Forza Italia - , hanno tra le proprie ambizioni più importanti quella del rilancio del turismo: ebbene, con le risorse attualmente a disposizione non è possibile elaborare un progetto serio che vada in questa direzione. Ricucire il gap con le altre città della Toscana ha bisogno di investimenti, e l'unica strada è quella di chiedere un piccolo contributo ai turisti che dormiranno ad Arezzo.

Abbiamo posto la raccomandazione, come tra l'altro imposto dalla legge, che l'intero gettito garantito dall'imposta sia effettivamente speso per la promozione turistica, e ci fidiamo ampiamente della parola data dalla Giunta e in particolare dall'assessore Comanducci, al quale va il merito del grande successo della "Città del Natale" che nonostante le poche risorse pubbliche investite ha ottenuto già un enorme successo in termini di presenze e gradimento.

Sul tema dei servizi sociali, come promesso in campagna elettorale, abbiamo profondamente riformato il regolamento, e ringraziamo l'assessore Tanti per la determinazione con la quale è riuscita a portare al traguardo questo progetto in pochi mesi.

La principale novità riguarda l'introduzione, tra i parametri di assegnazione dei contributi, degli anni di residenza nel Comune.

A parità di condizione, aiuteremo con precedenza i cittadini che da più tempo risiedono ad Arezzo: questo perchè, fermi restando gli aiuti di prima necessità che non saranno negati a nessuno, riteniamo giusto che coloro i quali hanno pagato per anni fior fior di tasse, e oggi chiedono un aiuto, in maniera discreta e silenziosa, abbiano la precedenza. Purtroppo non è possibile aiutare tutti, sono necessarie delle scelte e questa è la nostr"a.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia: "Fiducia alla Giunta sulle nuove iniziative a favore del turismo e degli aretini"

ArezzoNotizie è in caricamento