"Fortezza e Casa delle culture, segnaleremo chiusura alla Regione", presa di posizione di Arezzo in Comune

Una segnalazione alla Regione sulla chiusura della Fortezza, su quella della Casa delle culture e dello Spazio Famiglia: ad annunciarla è Franco Dringoli, in una conferenza stampa promossa dalla lista Arezzo in Comune. "Da tempo ormai - spiega...

drone-arezzo-fortezza-panoramica

Una segnalazione alla Regione sulla chiusura della Fortezza, su quella della Casa delle culture e dello Spazio Famiglia: ad annunciarla è Franco Dringoli, in una conferenza stampa promossa dalla lista Arezzo in Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"Da tempo ormai - spiega Dringoli - la Fortezza è chiusa. Ma i finanziamenti Pius erano stati elargiti anche in virtù di un progetto: quello che vedeva la Fortezza restituita alla città, in modo che aretini e non solo ne potessero ammirare l'aspetto monumentale. Tutto questo, se la struttura viene chiusa e aperta solo per alcuni eventi viene meno. Un discorso simile è valido per la Casa delle Culture: l'immobile fu recuperato con una destinazione ben precisa. Adesso verrà "svuotato" da quelli che sono stati i suoi contenuti, le sue finalità cambieranno".

In seguito alla segnalazione la Regione potrà svolgere ulteriori accertamenti per verificare se siano venute meno le condizioni per le quali era stato elargito il finanziamento europeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento