Federico Scapecchi nuovo vice presidente della Provincia di Arezzo

"Sarò al servizio dell'ente con ancora più orgoglio e responsabilità, prendendo esempio dall'ottimo lavoro esemplare svolto dal mio predecessore"

E' Federico Scapecchi il nuovo vice presidente della Provincia di Arezzo. A renderlo pubblico è l'ente di piazza della Libertà attraverso una nota con la quale viene ufficializzato il passaggio delle consegne. 

“Già annunciato un anno fa all’atto del mio insediamento - spiega la presidente Silvia Chiassai Martini - la scelta di far ruotare questo incarico. Ringrazio sentitamente il consigliere Angiolino Piomboni per quello che ha fatto in questo anno, perché è stato un vice presidente particolarmente fattivo, sia per quanto riguarda le sue deleghe che per la rappresentanza. Senza di lui sarebbe stato difficile essere presente in tante situazioni tra l’altro di estrema delicatezza. Lo ringrazio per quanto ha fatto e per quanto continuerà a fare, occupandosi sempre delle deleghe di viabilità, edilizia, patrimonio e pianificazione territoriale. Auguro buon lavoro al neo vice presidente, Federico Scapecchi, che ha già le deleghe rapporti istituzionali, stazione appaltante, trasporto pubblico locale, certa che porterà avanti questo importante compito con la serietà e l’impegno che lo contraddistinguono. Sarà un anno di grandi impegni e grazie al suo aiuto continueremo a rappresentare al meglio il nostro ente, su tutto il territorio provinciale”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatto il neo braccio destro di Silvia Chiassai Martini che sottolinea come: "ringrazio per il conferimento dell'incarico e per la fiducia riposta. Sarò al servizio dell'ente con ancora più orgoglio e responsabilità, prendendo esempio dall'ottimo lavoro esemplare svolto dal mio predecessore. Grazie anche al mio partito, Forza Italia, che esprimendo nel 2018 la mia candidatura mi ha permesso di raccogliere il consenso di molti sindaci e consiglieri del territorio e di essere eletto come consigliere con il maggior numero di preferenze".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE | Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • LIVE | Prima proiezione Arezzo: Ghinelli al 50,4%. Sezioni scrutinate: Curina, San Donato, Rassinata, Molin Nuovo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento