Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

FdI: "Sciopero degli insegnanti giusto e doveroso"

Fratelli d'Italia Toscana ed Arezzo appoggia gli insegnanti che scioperano oggi 23 febbraio 2018. La protesta promossa da Cobas, Usb, Unicobas e CUB "è giusta e doverosa ed è causata dall'ennesimo pasticcio del governo di centro sinistra"...

asilo-scuola-materna

Fratelli d'Italia Toscana ed Arezzo appoggia gli insegnanti che scioperano oggi 23 febbraio 2018. La protesta promossa da Cobas, Usb, Unicobas e CUB "è giusta e doverosa ed è causata dall'ennesimo pasticcio del governo di centro sinistra".

"Sono gravissime le motivazioni: il rinnovo contrattuale con aumenti definiti "ridicoli" e aspetti normativi considerati peggiorativi, rispetto a quanto previsto dal contratto in vigore; è gravemente dannosa, anche per tante famiglie italiane, la questione dei docenti col diploma magistrale che, a breve, saranno destituiti dal loro incarico; resta ancora irrisolto l'annoso problema del precariato.

"Fratelli d'Italia si impegna, in caso di vittoria alle elezioni, a cancellare le assurde norme approvate che stanno distruggendo la scuola pubblica e a risolvere definitivamente il problema del precariato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FdI: "Sciopero degli insegnanti giusto e doveroso"

ArezzoNotizie è in caricamento