menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manifestazione di Fdi a Saione contro la modifica dei decreti sicurezza

Analoghi flash mob si sono tenuti in altre piazze di tutta la Toscana

Anche ad Arezzo si è svolta oggi la manifestazione di Fratelli d'Italia contro la modifica dei decreti sicurezza sui flussi migratori. Una decina di aderenti al partito di Giorgia Meloni ha preso parte al flash mob che si è tenuto in piazza, di fronte alla Chiesa di Saione.

“Siamo in piazza – sostiene il coordinatore comunale Fratelli d'Italia di Arezzo, sig. Mirko Latorraca – per protestare contro un decreto che non va negli interessi dell'Italia, ma tende solo a smontare  quanto di buono conteneva il provvedimento precedente. La cosa peggiore è che le scelte sono state fatte solo per motivi ideologici e non oggettivamente corretti”.

“Abbiamo scelto Saione perché è il quartiere che più degli altri ha risentito dell'indiscriminato flusso migratorio degli ultimi anni – ha commentato Daniele Piccoletti, membro dell'assemblea nazionale di Fratelli d'Italia – la maggior parte dei fatti di cronaca che hanno coinvolto immigrati sono avvenuti qua, come si trovano qua vicino tutti i punti nevralgici dello spaccio cittadino. Il nuovo decreto immigrazione allenta le misure prese dal precedente Governo. Diverremo ancora di più porto di sbarco dei migranti. Sono provvedimenti poco opportuni in un momento storico come questo, con la crisi sanitaria ed economica che stiamo vivendo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

social

L'opera in cui c'è la città di Arezzo dietro al Cristo crocifisso. E la storia della chiesa che la ospita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento