Fabio Butali si candida a sindaco: "Idea nata da delusi di centrodestra, ma mi rivolgo a tutti gli aretini esasperati"

Poliziotto municipale, vice Maestro di Campo della Giostra del saracino e volontario della Croce Rossa, è a capo della lista Arezzo Prima. E' il settimo pretendente a Palazzo Cavallo

Fabio Butali

Arezzo ha un settimo candidato sindaco: si tratta di Fabio Butali, poliziotto municipale di Arezzo, vice Maestro di Campo della Giostra del Saracino e volontario della Croce Rossa. A suo sostegno una lista civica: "E' nata - spiega Butali - da delusi di centrodestra, ma ci allarghiamo a tutti i delusi. E sono molti. Nemmeno l'opposizione si è vista rappresentata in questi anni".

fabio-butali-2

Come è nata l'idea della candidatura?

"Dal rammarico di non vedere realizzate le cose promesse nel corso degli ultimi cinque anni. La mia candidatura è una scofitta per chi governa: rappresento l'esasperazione della gente normale, cercherò di cambiare le cose. D'altronde sono stato spinto dai molti che me lo hanno chiesto".

Chi?

"Anima del progetto è senz'altro Francesca Montaini, ma non so se vorrà candidarsi in lista".

Avete già in mente i nomi per la lista?

"Bisogna valutare con calma, capire la disponibilità delle persone".

Il cambiamento dovrebbe partire dall'ordine pubblico, pare di capire. 

"Non solo: ordine pubblico, perché ci sono aree della città degradate, ma anche infrastrutture, per garantire collegamenti migliori, salute, qualità della vita. Da sempre ad Arezzo c'è una gestione partitica più che politica della cosa pubblica. Con la giunta Ghinelli condividevo il programma, che però è stato disatteso. Ghinelli avrebbe potuto risolvere i problemi, ma non è andata così. Ovviamente ciò che non va è lì da sempre, eredità delle giunte precedenti".

Avete scelto nome e logo?

"Il nome è Arezzo Prima, sul logo ci stiamo lavorando".

Butali si aggiunge agli altri sei candidati già usciti allo scoperto: Alessandro Ghinelli (Centrodestra), Luciano Ralli (Centrosinistra), Daniele Farsetti (Patto Civico), Marco Donati (Scelgo Arezzo), Michele Menchetti (M5S), Alessandro Facchinetti (Partito Comunista).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • Neve e vento forte: è codice giallo in provincia di Arezzo. L'elenco dei comuni interessati

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento