Fabio Butali si candida a sindaco: "Idea nata da delusi di centrodestra, ma mi rivolgo a tutti gli aretini esasperati"

Poliziotto municipale, vice Maestro di Campo della Giostra del saracino e volontario della Croce Rossa, è a capo della lista Arezzo Prima. E' il settimo pretendente a Palazzo Cavallo

Fabio Butali

Arezzo ha un settimo candidato sindaco: si tratta di Fabio Butali, poliziotto municipale di Arezzo, vice Maestro di Campo della Giostra del Saracino e volontario della Croce Rossa. A suo sostegno una lista civica: "E' nata - spiega Butali - da delusi di centrodestra, ma ci allarghiamo a tutti i delusi. E sono molti. Nemmeno l'opposizione si è vista rappresentata in questi anni".

fabio-butali-2

Come è nata l'idea della candidatura?

"Dal rammarico di non vedere realizzate le cose promesse nel corso degli ultimi cinque anni. La mia candidatura è una scofitta per chi governa: rappresento l'esasperazione della gente normale, cercherò di cambiare le cose. D'altronde sono stato spinto dai molti che me lo hanno chiesto".

Chi?

"Anima del progetto è senz'altro Francesca Montaini, ma non so se vorrà candidarsi in lista".

Avete già in mente i nomi per la lista?

"Bisogna valutare con calma, capire la disponibilità delle persone".

Il cambiamento dovrebbe partire dall'ordine pubblico, pare di capire. 

"Non solo: ordine pubblico, perché ci sono aree della città degradate, ma anche infrastrutture, per garantire collegamenti migliori, salute, qualità della vita. Da sempre ad Arezzo c'è una gestione partitica più che politica della cosa pubblica. Con la giunta Ghinelli condividevo il programma, che però è stato disatteso. Ghinelli avrebbe potuto risolvere i problemi, ma non è andata così. Ovviamente ciò che non va è lì da sempre, eredità delle giunte precedenti".

Avete scelto nome e logo?

"Il nome è Arezzo Prima, sul logo ci stiamo lavorando".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Butali si aggiunge agli altri sei candidati già usciti allo scoperto: Alessandro Ghinelli (Centrodestra), Luciano Ralli (Centrosinistra), Daniele Farsetti (Patto Civico), Marco Donati (Scelgo Arezzo), Michele Menchetti (M5S), Alessandro Facchinetti (Partito Comunista).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento