menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beni culturali, D'Ettore e Mugnai: "L'accorpamento delle Soprintendenze è autolesionismo istituzionale"

I deputati di Forza Italia hanno presentato un'interrogazione al ministro per la ricostituzione della Soprintendenza ad Arezzo

"Lungi dal rivelarsi una misura di razionalizzazione della spesa pubblica, l'accorpamento della storica Soprintendenza di Arezzo, voluta dal precedente Governo, con quella di Siena - Grosseto, con sede a Siena, ha reso più difficile lo svolgimento delle azioni sia di tutela sia di collaborazione istituzionale necessarie fra l'altro per l'aggiornamento degli strumenti urbanistici. Una forma originale di autolesionismo istituzionale, che concreta un vulnus all'art.9 della Costituzione, atteso che i beni culturali rappresentano una risorsa primaria del Paese, unica al mondo, la cui tutela e valorizzazione possono contribuire alla crescita economica e occupazionale dell'Italia". Così, in una nota, ii deputati di Forza Italia Maurizio D'Ettore e Stefano Mugnai, che hanno presentato un'Interrogazione al Governo.

"Momentaneamente, inoltre, ad Arezzo l'ente è affidato al Soprintendente di Firenze, che - nonostante il suo grande e pregevole impegno - subisce un evidente, oggettivo e sensibile aggravio del suo lavoro. Chiediamo pertanto al Ministro dei beni e delle attività culturali se intenda recepire le istanze provenienti dalle Istituzioni locali e segnatamente tenere conto della richiesta della Presidente della Provincia di Arezzo per la ricostituzione della Soprintendenza ad Arezzo e se non ritenga opportuno conferire le competenze in capo alla Soprintendenza di Arezzo a un altro dirigente, in conseguenza dell’alta mole di lavoro ora a carico del suddetto Soprintendente di Firenze"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

social

L'opera in cui c'è la città di Arezzo dietro al Cristo crocifisso. E la storia della chiesa che la ospita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento