rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Politica

Energia, Fdi: “La Toscana riduca del 10% le accise regionali sul prezzo del gas naturale”

Mozione del gruppo di Fratelli d’Italia per sollecitare la Regione a sostenere cittadini, famiglie e imprese schiacciati dagli aumenti eccezionali del costo del gas

“Il nostro Paese sta attraversando una crisi evidente sotto il profilo energetico con costi del gas naturale divenuti insopportabili per cittadini, famiglie e imprese. Lo Stato italiano è intervenuto, anche la Regione deve fare la sua parte. Chiediamo alla Regione Toscana di dare un segnale concreto rivedendo nel bilancio di previsione 2022 le aliquote e gli scaglioni dell’addizionale regionale sull’accisa sul gas naturale, una riduzione del 10% delle accise regionali. Sfidiamo il Pd a dimostrare che, oltre alle parole, è in grado di produrre anche fatti” chiede con una mozione il gruppo di Fratelli d’Italia. Mozione, di cui il consigliere Alessandro Capecchi è primo firmatario, sottoscritta dal capogruppo Francesco Torselli, e dai consiglieri Vittorio Fantozzi, Diego Petrucci e Gabriele Veneri.

“Il gettito regionale per questa entrata ammonta a 50 milioni, riducendo le aliquote del 10% faremmo risparmiare ai toscani 5 milioni di euro. L’accisa, e di conseguenza l’addizionale su di essa, è una tassa sul gas naturale che pagano i produttori e coloro che lo acquistano all’ingrosso, un costo che viene totalmente ricaricato sul prezzo finale. In definitiva, una tassa a carico del mondo produttivo e dei consumatori. Si tratterebbe di un primo segnale che la Regione potrebbe dare con la prossima sessione di bilancio per ridurre la tassazione. Sfatiamo il luogo comune che le tasse possono essere tagliate solo a livello nazionale, ci sono, infatti, dei margini di manovra anche per le Regioni, che possono incidere nella definizione di aliquote e scaglioni” fanno notare gli esponenti di Fratelli d’Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Energia, Fdi: “La Toscana riduca del 10% le accise regionali sul prezzo del gas naturale”

ArezzoNotizie è in caricamento