menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ginetta Menchetti e Andrea Tavarnesi

Ginetta Menchetti e Andrea Tavarnesi

Amministrative 2021: Tavarnesi primo candidato a Civitella. Chiassai e Polcri in cerca del bis

Primo nome in vista delle amministrative del 2021. La situazione in provincia

La data delle prossime elezioni amministrative ancora non è stata ufficializzata, ma le grandi manovre sono già in atto in vari Comuni della provincia aretina. In Valdarno, e più precisamente a Montevarchi, è certa la ricandidatura di Silvia Chiassai Martini. L'attuale primo cittadino, supportato da una giunta di centrodestra, cercherà il bis tra pochi mesi. Anche ad Anghiari c'è un sindaco in cerca del secondo mandato. Si tratta di Andrea Polcri, esponente di una lista civica di centrodestra. Ancora incertezza per quanto riguarda Sansepolcro, dove Mauro Cornioli deve sciogliere le ultime riserve: proseguire o meno il percorso avviato nella primavera del 2016 con una lista civica. Poi c'è da capire anche cosa accadrà in tema di alleanza. A livello locale si parla sempre di liste civiche che sono comunque riconducibili ai partiti nazionali e in tal senso vanno decifrate le intenzioni di Partito Democratico e Movimento 5 Stelle che potrebbero anche supportare il medesimo candidato.

Ci sono poi realtà che comunque vada cambieranno primo cittadino. È il caso di Civitella in Val di Chiana. Ginetta Menchetti è al suo secondo mandato e quindi dovrà lasciare la fascia tricolare dopo dieci anni. La lista 'Solidarietà e progresso' ha già individuato il nome del prossimo candidato a sindaco. Si tratta di Andrea Tavarnesi, 41 anni, ingegnere, sposato con due figlie, con trascorsi nell'associazionismo di Civitella, dove si è occupato della Pro Loco ed ha seguito da vicino l'associazione Civitella Ricorda. Cinque anni fa l'ingresso nell'amministrazione comunale ricoprendo l'incarico di assessore con delega all'ambiente, innovazione tecnologica e sistemi informatici, semplificazione amministrativa, politiche energetiche alternative, protezione civile. Adesso la candidatura a sindaco pur 'senza appartenere ad un partito' sottolinea la lista civica.

"La sua scelta è stata naturale - commenta la coalizione Solidarietà e Progresso in una nota stampa - Abbiamo espresso in modo unanime soddisfazione e un parere positivo sulla Giunta del sindaco Menchetti in fase di chiusura, riconoscendo agli amministratori grande determinazione, capacità e impegno con positivi e importanti risultati per l'intera comunità di Civitella. Quello di Tavarnesi è il giusto profilo per l'importante sfida che ci aspetta. Ha l'esperienza e la competenza per disegnare il nuovo progetto con i cittadini per Civitella, all’insegna dei temi e dei valori che hanno caratterizzato il lavoro di questi anni:  partecipazione, solidarietà, coesione sociale, lavoro, sviluppo sostenibile, salute e politiche sociali, cultura, istruzione  e democrazia". 

Una scelta condivisa anche dal sindaco Menchetti, dalla coalizione 'Solidarietà e progresso' (al momento formata dalla maggioranza uscente composta dai partiti Pd, Psi e Sinistra civica ecologista).

"Tavarnesi è entrato in giunta in punta di piedi e grazie al lavoro quotidiano e alla straordinaria voglia di approfondimento, è divenuto un ottimo amministratore e conoscitore della macchina amministrativa" ha detto il sindaco. "Per la prima volta il partito di maggioranza ha individuato un candidato senza appartenenza di partito - ha detto Paolo Randellini (Pd Civitella) - nella consapevolezza delle grandi capacità di Andrea e nella convinzione che possa rappresentare davvero quell’elemento di apertura politica e novità sociale capace di coinvolgere all’interno della coalizione di centro sinistra, tutti quei cittadini, movimenti e  associazioni che condividendone i valori, siano disponibili a contribuire alla redazione di un nuovo patto con i cittadini per i prossimi cinque anni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento