Elezioni, l'aretino all'estero Bragagni non ce la fa: "Orgogliosi comunque di quello che abbiamo fatto"

Un post per ringraziare tutti. Anche se i voti raccolti non sono bastati per entrare in Parlamento. Così Maurizio Bragagni, aretino all'estero e candidato per il Senato, in ticket con Gabriella Carlucci (lei per la Camera, sempre per il collegio...

Un post per ringraziare tutti. Anche se i voti raccolti non sono bastati per entrare in Parlamento. Così Maurizio Bragagni, aretino all'estero e candidato per il Senato, in ticket con Gabriella Carlucci (lei per la Camera, sempre per il collegio estero Europa), saluta i suoi elettori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Un ringraziamento speciale a tutti i miei sostenitori e volontari che mi hanno accompagnato in questi mesi di campagna elettorale. Purtroppo nonostante i nostri sforzi hanno prevalso altre forze politiche. Dobbiamo però essere orgogliosi di quello che abbiamo fatto. Essere orgogliosi di non essere caduti nel populismo ma di aver tenuto la testa alta ed aver combattuto per gli ideali della vera politica. Questa campagna elettorale è stata solo l’inizio del nostro percorso e siamo pronti ad impegnarci per quello che ci riserva il futuro. Noi ci siamo impegnati e continueremo ad impegnarci per portare avanti la battaglia per la libertà, per la democrazia e per il nostro paese.

Un arrivederci dunque, e non un addio, per Bragagni. Originario di Pieve Santo Stefano, lavora a Londra e continua a tenere a cuore le sorti del suo Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento