Dall’urbanistica al turismo: il programma di De Palma per Marciano

La candidata a sindaco illustra i progetti e gli obiettivi della lista civica “Insieme per il bene comune”. A spiccare sono uno sportello per i cittadini, la rotatoria a Cesa e un museo multimediale nella rocca

L’ascolto dei cittadini attraverso l’attivazione di uno specifico sportello e l’attenzione ai finanziamenti europei e regionali per rivitalizzare il Comune di Marciano della Chiana. Su questo binomio si fondano le strategie di Maria De Palma e della sua lista civica “Insieme per il bene comune” in vista delle elezioni amministrative di domenica 26 maggio.

Il programma stilato dalla candidata a sindaco di Marciano, professoressa e vicepreside presso la scuola media locale, presenta molte proposte innovative e ambiziose per il territorio che sono frutto di un’attenta fase di analisi da parte di un gruppo di persone con percorsi professionali diversificati che hanno unito le competenze intorno ad un comune progetto. Tra le priorità rientra quella di rivolgere una particolare cura al reperimento di fondi regionali ed europei per rendere attuabili tutti i propositi e per garantire a Marciano una nuova fase di sviluppo.

“Insieme per il bene comune è una lista civica formata da persone ben radicate nel territorio che conoscono e comprendono le necessità e i problemi dei concittadini. La scelta dei candidati non è avvenuta sulla base di appartenenze politiche, ma sull’esigenza di riunire diverse competenze nell’interesse del bene comune".

L’impegno nell’ascoltare proposte e bisogni dei cittadini sarà garantito dall’attivazione di uno sportello dove almeno un rappresentante della giunta sarà pronto all’accoglienza e al dialogo. I progetti per riqualificare il territorio partono dall’aspetto urbanistico con la realizzazione della rotatoria di Cesa e l’immediato rifacimento della pavimentazione di piazza Fanfulla e di tutto il centro storico di Marciano, oltre all’ampliamento e all’efficientamento dell’illuminazione pubblica e ad una manutenzione straordinaria di strade e parchi.

Nell’ambito del welfare sarà dato seguito alla virtuosa collaborazione tra scuola e pubblica amministrazione, mentre nel settore socio-sanitario l’impegno è a garantire l’apertura di una casa della salute, a ripristinare il servizio di prelievi, vaccinazioni e sportello Cup, e a restaurare l’ex asilo di Cesa per creare un centro di aggregazione.

Per quanto riguarda lo sport, “Insieme per il bene comune” è convinta a riqualificare le strutture presenti sul territorio e ad incentivare le manifestazioni per poter restituire alla comunità un anello di collegamento tra diverse generazioni. Un ultimo aspetto chiave della futura giunta di De Palma sarà la valorizzazione del territorio, con l’obiettivo di potenziare l’offerta culturale e di favorire l’ingresso di Marciano all’interno dei principali circuiti turistici.

"Nel concreto è necessario valorizzare maggiormente i locali interni alla rocca di Marciano e realizzare l’innovativo museo multimediale dotato di tecnologie di ultima generazione, come i visori per la realtà virtuale e aumentata. Oltre a questo, vi è la volontà di promuovere il cicloturismo, il mercato di prodotti biologici e la realizzazione di un punto di sosta per i camper".

Potrebbe interessarti

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Piscine all'aperto. Ecco dove andare ad Arezzo e provincia

  • Le origini del nome Colcitrone

  • Piscine interrate, costi e tempi per averne una

I più letti della settimana

  • "Le hanno tolto i pantaloni per stuprarla, Martina si è difesa con i graffi. Scappando, è caduta dal balcone"

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Ritrovati i due bambini dispersi, erano bloccati al fiume con il nonno ferito

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Schianto in moto contro un trattore: un ferito grave. Soccorso con Pegaso

  • Scoperto mentre lavorava a nero in un ristorante. L'ispettorato: "Era destinatario del reddito di cittadinanza"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento