Tosap, Meoni non ha dubbi: "Basta parole, basta tasse: ci vogliono i fatti"

Il candidato a sindaco della lista "Futuro per Cortona" contro l'aumento "sproporzionato" delle tariffe

Luciano Meoni, candidato a sindaco della lista Futuro per Cortona e Centro Destra Unito, interviene nel dibattito sulla Tosap, ribadendo un punto forte del programma elettorale: basta tasse!

"Tra i vari punti del programma di Futuro per Cortona e del centro destra, c’è l’intenzione di riportare a una gestione interna il servizio “COSAP ICP” (Tosap); ciò perché esso può rappresentare un servizio capace di generare indotto all’amministrazione comunale, quindi non dovrebbe essere dato in gestione all’esterno come è attualmente.

Le ditte che si aggiudicano il servizio di gestione dati e riscossione per le pubblicità tramite bando, sono sicuramente ben contente di gestirlo poiché porta utili, pertanto il nostro impegno sarà quello di raggiungere la gestione diretta. In primis, per la costante gestione della banca dati dei contribuenti. Le aziende che sono titolari del servizio per un certo periodo, fanno poi fatica a trasmettere i dati all’eventuale successore, con tutti i danni immaginabili, causando anche ritardi nel pagamento delle bollette.

Tuttavia, il fatto più grave rimane l’aumento sproporzionato delle tariffe; in un momento di crisi non possiamo caricare le nostre aziende con importi troppo elevati legati alle pubblicità delle insegne, dei cartelli, per non parlare poi del suolo pubblico. Una pubblica amministrazione deve necessariamente agevolare la libera impresa, dando ad essa sgravi fiscali, appoggio, non certo “bastonate” economiche senza precedenti.

Su questo punto, il mio modesto impegno sarà fermo e deciso: insieme alla nostra squadra cambieremo subito questo sistema, soprattutto tramite la gestione interna con abbassamento dei costi e quindi della tariffe. Basta parole, ora ci vogliono i fatti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento