Nisini: "Lega impressionante ad Arezzo: cambiano i rapporti di forza. Ora priorità ai nostri temi"

La senatrice del Carroccio e assessore nel Comune di Arezzo annuncia: "Le percentuali contano e noi siamo oltre il 35%. Il mio futuro? Sono a disposizione del partito, per il 2020 potrei farmi da parte, ad Arezzo sta crescendo una classe dirigente leghista competente"

"Non ho chiuso occhio, adesso attendo l'esito delle comunali. Posso dire che la Lega ha trionfato, il nostro risultato è impressionante. Partito trainante della provincia di Arezzo con oltre il 35% e nelle amministrazioni in cui governiamo assieme al centrodestra i nostri temi si faranno sentire con maggiore forza".

Europee, Lega primo partito ad Arezzo città per distacco

Tiziana Nisini è raggiante: senatrice dopo le politiche del 2018 per l'exploit leghista di un anno fa, da allora la percentuale di consensi per il Carroccio è raddoppiata. E lei, assessore in Comune ad Arezzo, parla a caldo dopo un trionfo europeo oltre le aspettative.

E' cambiato molto rispetto al 2015, quando sono diventata assessore rispondendo agli ordini di scuderia. Io, residente in provincia di Siena, mi sono messa a disposizione del partito, ma nel tempo le cose sono cambiate: la Lega ad Arezzo era sotto l'1% prima delle amministrative del 2015, in quattro anni il partito si è strutturato sul territorio, facendo emergere figure di riferimento. E per il 2020 sono anche disposta a farmi da parte.

Europee, così in provincia di Arezzo. I dati comune per comune

Cambiano i rapporti di forza con le altre forze di centrodestra nei territori in cui amministrate, tra cui Arezzo?

Certo. Le percentuali devono contare qualcosa, o no? Grazie a questo risultato faremo sentire la nostra voce, porteremo avanti i temi che ci stanno a cuore.

Parte lo spoglio per le comunali: i risultati comune per comune

La nota del segretario provinciale della Lega Nicola Mattoni

Siamo estremamente soddisfatti del risultato storico a livello nazionale che ci vede come primo partito in Italia, ma ancor più siamo entusiasti del risultato nella provincia di Arezzo, che ci vede anche primo partito con la percentuale del 35,89%. Con maggior soddisfazione - continua Mattoni - guardiamo al risultato in alcuni comuni, dove abbiamo raggiunto la maggioranza assoluta, come nel caso di Sestino, con il 52%. Il vento di cambiamento soffia imperterrito. E niente e nessuno potrà fermarlo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento