"Obiettivo Comune - Avanti Insieme", la lista è pronta. Il calendario degli incontri con i cittadini

Otto donne e otto uomini a fianco di Filippo Vagnoli, candidato a sindaco di Bibbiena

La lista “Obiettivo Comune – Avanti Insieme” è pronta. Dopo mesi di lavoro, è stato messo a punto un programma caratterizzato da cose importanti ma realizzabili ed è stato definito, con il medesimo percorso di condivisione, il gruppo che affiancherà il candidato sindaco Filippo Vagnoli nella campagna elettorale per le amministrative. La compagine è formata da otto donne e otto uomini, provenienti da esperienze di vita e lavoro diverse, ma tutti accomunati dalla passione per la cosa pubblica, il volontariato, la propria comunità. Gli incontri, pertanto, saranno l’occasione di presentare alla cittadinanza queste persone, il loro vissuto, la loro preparazione ma soprattutto la loro visione per il futuro. Il calendario degli incontri è il seguente:  

Bibbiena Stazione, 6 Maggio ore 21.00 - Terrossola 9 Maggio ore 21.00 - Campi 10  Maggio ore 21.00 - Poggiolo 13  MAGGIO ore 18.00 - Soci 13  Maggio ore 21.00 - Freggina 15 Maggio ore 21.00-  Farneta 16  Maggio ore 21.00 - Serravalle 17 Maggio ore 21.00 - Marciano 18 Maggio 17.00 - Partina 20  Maggio 21.00 - Banzena 21 Maggio ore  21.00 - Bibbiena 24 Maggio ore 21.00.

Il candidato a sindaco Filippo Vagnoli commenta: “Sono molto soddisfatto della scelta che ha portato a questo gruppo. Si tratta di persone che, nella loro complessità, rappresentano i vari aspetti del nostro territorio, e sono tutti accomunati da un’autentica dedizione nei confronti della cosa pubblica, intesa come casa, come luogo di crescita comune. Altra caratteristica che li unisce è il loro entusiasmo verso il futuro. Se oggi la nostra società, perdendo punti di riferimento, si presenta caratterizzata da paura per ciò che abbiamo davanti, al contrario, il loro modo di approcciare l’attualità e il loro lavoro è quello dell’ottimismo, segno di un loro radicamento nei valori fondanti della famiglia, del lavoro, del volontariato e della solidarietà che li rende forti e riempie quel “dopo” di sostanza. Soddisfatto anche per questo anno di lavoro intenso sul programma che ci ha resi come gruppo nel suo complesso molto uniti. Un lavoro fatto di scambio continuo, di approfondimento, di studio e di una sintesi finale che ci ha resi più forti e determinati”. 

Potrebbe interessarti

  • Acqua e detersivo non bastano, come pulire la lavastoviglie

  • Zanzare, il Comune di Arezzo disinfesta: le precauzioni

  • Formiche, i rimedi naturali e non per allontanarle

  • 26 giugno 1288 | La disfatta senese alle Giostre del Toppo

I più letti della settimana

  • Trovato morto in un dirupo senza vestiti

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Si ribaltano con l'auto: incidente lungo le strade dell'Aretino. Giovane incastrata tra le lamiere

  • Chiusi dopo il caso del "tonno in ascensore". I titolari del ristorante: "Ci scusiamo, dateci fiducia"

  • Giostra, Porta del Foro torna a ruggire: dopo 12 anni porta a casa la lancia

  • È Giostra, alle 21,15 la decisione. Sopralluogo del quartieri sulla lizza - LIVE

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento