Elezioni comunali 2019

M5S: "Sanzione di Agcom per il Comune di Castelfranco, una beffa per cittadini"

I 5 Stelle: "Presentata un'interrogazione sull'uso improprio di soldi pubblici a scopo elettorale da parte della giunta e del sindaco"

Il Movimento 5 Stelle di Castelfranco Piandiscò ha diramato un comunicato stampa sulla delibera Agcom per il Comune.

In merito alla “personale e non indispensabile” relazione di fine mandato che l'amministrazione ha consegnato nelle cassette delle lettere delle famiglie, come M5S il 03/04/2019 (la data nel documento è un refuso) abbiamo presentato l'interrogazione "Uso improprio di soldi pubblici a scopo elettorale della Giunta e del Sindaco", denunciando come questa relazione di fine mandato non rispondesse assolutamente ai dettami previsti dalla legge e quanto fosse fuorviante per i Cittadini e potesse mettere in imbarazzo il nostro Comune agli occhi dell’opinione pubblica.

La Lista Civica Castelfranco-Piandiscò, preso atto della situazione, è voluta andare oltre direttamente all'AGCOM, una scelta più che legittima.
La maggioranza dei nostri attivisti ha invece scelto a votazione, di non andare oltre la denuncia in Consiglio comunale, perché il nostro obbiettivo era ed è stendere un velo pietoso sugli 8 consiglieri e assessori uscenti, ossia su chi ha governato senza pensare a coinvolgere i Cittadini e mettendo a rischio l’immagine del Comune forse per meri obiettivi di orgoglio personale.

Non sappiamo ancora a quanto ammonterà la sanzione dell’Agcom al nostro Comune. Dopo il danno (oltre €6000 per stampare e distribuire la relazione) arriverà la beffa (sanzione da pagare con i soldi dei contribuenti)

Anche dopo il 27 maggio, come M5S dovremo rappresentare tutti i Concittadini nel rispetto di chi ha votato e voterà una qualsiasi forza politica. Un compito arduo per chiunque, figuriamoci in un clima esasperante come questo, protratto negli anni. 

Desideriamo porre un velo pietoso sulla rabbia, i sospetti e le congetture e concentrarci piuttosto sulle scelte politiche condivise e partecipative tra tutte le rappresentanze della nostra società civile. Noi ci poniamo come interlocutori di tutti, con visione politica amministrativa lungimirante, una necessità fisiologica di chi ama lottare per un Comune migliore che è, e deve essere di tutti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S: "Sanzione di Agcom per il Comune di Castelfranco, una beffa per cittadini"

ArezzoNotizie è in caricamento