rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Le interviste / Montemignaio

Montemignaio al voto tra conferme e new entry: i tre aspiranti sindaci si raccontano

Le interviste a Alfredo Caruso, Mario Lombardi e Roberto Pertichini candidati alla poltrona di sindaco per Montemignaio

Tre candidati per la poltrona di sindaco di Montemignaio. Il tempo di fare i conti con le schede e con i voti è quasi giunto per gli aspiranti primi cittadini della comunità più piccola della provincia di Arezzo. I 521 residenti del capoluogo dell'alto Casentino si preparano alla tornata elettorale con la quale dovranno indicare chi tra Roberto Pertichini, Mario Lombardi e Alfredo Caruso governerà il territorio per i prossimi cinque anni. 

Chi sono i candidati

Alfredo Caruso già consigliere comunale dell'assise cittadina, nonché portavoce del partito Fratelli d'Italia per l'alto Casentino, si presenta con la lista civica di centro destra "Montemignaio guarda oltre". "Il mio programma è racchiuso nel nome della lista: vogliamo guardare oltre pensando al futuro di questo territorio. Vogliamo far crescere Montemignaio, pensando alle famiglie e ai giovani e al contempo pensando a come sosenere le attività economiche. E' una lotta, la nostra, contro lo spopolamento del Comune. Punteremo su cultura ed eventi. Senza dimenticare priorità come la sanità: Io sono un testimone diretto della necessità di un pronto soccorso e di un punto nascita in Casentino. Tre anni fa quando è nata la mia seconda figlia c'è stato un imprevisto: è stata una corsa contro il tempo".

Lista "Montemignaio guarda oltre" è composta da: Laura Seghi, Filippo Salvi, Vittoria Grifoni, Francesca Fani, Alessandra Giuntini, Federico Dini, Luigi Massini Leonardo Cipriani. 

Di seguito l'intervista al candidato a cura di Nadia Frulli.

Mario Lombardi è il primo candidato della Toscana per il Partito Gay. Artista teatrale e professore di storia, geografia e lettere alle scuole medie, si presenta come alternativa civica ai due avversari. "Ho scelto di mettermi a disposizione perché ritengo che sia giunto il momento di metterci la faccia apertamente - spiega il candidato - la mia squadra è composta da giovani uomini e donne altamente qualificati con i quali abbiamo deciso di intraprendere un percorso politico incentrato sulla valorizzazione del territorio e l'inclusività. Lavorare su questi aspetti, e farlo soprattutto in comunità così piccole, come Montemignaio, non è affatto banale. La diversità in paesi piccoli non solo può essere motivo di forte disagio ma può rappresentare anche motivo di emarginazione. Io sono gay e credo che dichiararlo sia importante anche per chi ancora non ha il coraggio di farlo".

Lista "Partito Gay Lgbt+ solidale ambientalista liberale" con candidato a sindaco Mario Lombardi: Riccardo Vello, Teresa Bindi, Cristian Stanzione, Marilena Berardi, Simone Gentili, Ludovica Viola, Luca Vittori, Linda Zuin, Federica Lattanzi.

Roberto Pertichini è l'attuale primo cittadino di Montemignanio. Eletto nel 2017 con 85,10% delle preferenze, ha scelto di "rimettersi a disposizione del territorio". Artigiano, presidente della polisportiva locale, volontario della Misericordia e assessore nella giunta dell'Unione dei Comuni del Casentino, Pertichini torna di nuovo in campo e lo fa "perché vorrei continuare a dare il mio contributo al miglioramento di questa terra splendida - spiega - amo profondamente il mio Comune e questo territorio. Voglio impegnarmi ancora di più per il futuro della montagna e delle aree interne. Una passione viscerale che ho la fortuna di condividere con un gruppo di persone che, anche in questa tornata elettorale, si sono rese disponibili per la lista. Una tra tutte Massimiliano Mugnaini, mio assessore e ex sindaco di Montemignaio. Con lui abbiamo lavorato per far crescere la nostra collettività migliorandola e tutelandola. Un impegno che vorremmo portare avanti anche per il futuro".

Lista "Per Montemignanio" con candidato a sindaco Roberto Pertichini: Massimiliano Mugnaini, Alessio Giuntini, Luciana Corrizzato, Tarcisio Coresi, Andrea Castri, Marco Agnoloni, Elena Leoni, Andrea Mugnaini, Noemi Consumi, David Bindi.

Sette sindaci, 72 consiglieri e due Comuni al voto: i numeri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montemignaio al voto tra conferme e new entry: i tre aspiranti sindaci si raccontano

ArezzoNotizie è in caricamento