Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Elezioni 2021

"I risultati elettorali sono come la trippa". Parola di Paolo Brandi

Lettera aperta dell'esponente del Partito Democratico che analizza, dal suo punto di vista, i dati scaturiti dalle elezioni suppletive che hanno coinvolto alcuni comuni della Valdichiana aretina e che hanno contribuiti all'elezione di Letta in parlamento

Paolo Brandi commenta i risultati delle elezioni suppletive in Valdichiana che hanno portato Enrico Letta in parlamento al posto del dimesso Padoan.

La lettera 

I risultati elettorali sono come la trippa, si possono stiracchiare in ogni verso ed è quello che sta accadendo dalla nostre parti. Di solito evito di commentare fatti che riguardano il comune, toccherebbe ad altri farlo, ma giacché stampa e mezzi di informazione si fanno megafoni della tesi di un rapporto diretto tra governo locale e risultati delle elezioni politiche, vorrei richiamare tutti alla realtà dei numeri. 
La realtà ci dice che a Castiglion Fiorentino è andato a votare il 26,6% degli aventi diritto. Il numero più basso della storia repubblicana. Di questi il 51%, cioè il 13,5% dell’intero copro elettorale, ha optato per il candidato di destra. 
Sono cifre talmente basse che non abilitano nessuno a individuare un nesso causale tra governo locale e voto. Semmai ci sarebbe da preoccuparsi, sia a destra che a sinistra, del perché la gente, infischiandosene delle viste di Letta e Salvini, ha preferito disertare le urne. 
Solo mancanza di informazione? Troppo comodo. A casa mia quell’astensione si chiama in un altro modo: si chiama indifferenza, disillusione e qualche volta perfino disgusto. Stavolta sono andati a votare solo i “supporters” più fedeli e in questo la destra è stata più brava a mobilitare persone, visto che gode di un bacino elettorale più ampio. Ma è un fenomeno solo degli ultimi anni? Non è così e un ripassino alla storia non farebbe male. Per esempio nelle tornate elettorali precedenti, tranne l’intermezzo di Rosy Bindi, la destra alle politiche risultava vincente. Tanto per capirci nel 2018 Il candidato della Lega Borghi aveva staccato nettamente Padoan. Questo ci conferma che da sempre Castiglion Fiorentino è un paese moderato, basta ricordare la lunghissima parentesi democristiana che per anni è risultata anomala nella Valdichiana “rossa”. 
Per questo andare per forza a cercare oggi motivazioni nel “buon governo locale” appare più una forma di servilismo verso chi attualmente detiene il potere che non un’analisi oggettiva. Per di più giocare coi numeri può diventare pericoloso perché se guardassimo i dati potremmo accorgerci che il 51% al bravo Marocchesi Marzi è ben peggiore del risultato della Susanna Ceccardi alle ultime regionali, la quale, nella città del Cassero, aveva raggiunto il 57% dei consensi. E se davvero fosse certa l’equazione “buon governo locale” voto politico, il sindaco di Cortona avrebbe di che preoccuparsi, a meno che questa legge valga solo per Castiglioni. 
Per cui mettiamo il silenziatore alla propaganda e parliamo di politica (ammesso che a qualcuno interessi). 
E la politica, quella buona, ci suggerisce di farla finirla non solo con la propaganda ma anche con l’ipocrisia. Oggi suonano falsi i complimenti “post elezione” fatti a Letta da qualche amministratore. Sembrano le leccate del cane in cerca dell’osso. E non mi si venga a parlare di correttezza istituzionale. La correttezza e la buona educazione debbono valere sempre e, lasciatemelo dire, non c’è stato rispetto delle istituzioni quando Sindaco e Vicesindaco hanno snobbato la presenza di un Ministro della Repubblica o peggio ancora hanno postano immagini dove il partito di Letta veniva equiparato a un escremento. Amici miei così facendo darete pure soddisfazione agli “ultras” da tastiera ma mettete a rischio l’onorabilità del ruolo che ricoprite. Dunque meglio tacere che fare complimenti bugiardi poiché, come dice il poeta, «un bel tacer non fu mai scritto».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I risultati elettorali sono come la trippa". Parola di Paolo Brandi

ArezzoNotizie è in caricamento