Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tanti e Chierici capolista. Tutti i candidati di OraGhinelli, il sindaco: "Ho ancora più entusiasmo"

Bertini e Bardelli, Galoppi e Muzzi, Palazzo e Merelli. Trentadue nomi compongono la lista di OraGhinelli 2025. Il punto elettorale si trova in piazza San Francesco

 

Qualche cambiamento di programma per la pioggia che è arrivata puntuale ad Arezzo alle 17,00 e si è via via fatta più intensa, ma la lista OraGhinelli 2025 si è presentata. 32 i nomi che la compongono con al vertice l'unico assessore dell'attuale giunta che partecipa alla tornata elettorale, la fedelissima di Ghinelli Lucia Tanti e il presidente dell'associazione stessa Simone Chierici, consigliere comunale di maggioranza uscente. Al terzo e al quarto posto, ma rigorosamente in ordine alfabetico, altri due consiglieri comunali che cercano la conferma come Roberto Bardelli e Paolo Bertini e nel 2015 erano rispettivamente con Forza Italia e Fratelli d'Italia. "Mi hanno aiutato a tenere compatta la maggioranza - ha spiegato Ghinelli presentadoli e ha poi aggiunto rivolto a loro - conto molto di voi."

Gli altri nomi: Claudia Beatrice, Rita Bidini, Silvano Biondini, Stefano Buratti, Alessandro Calussi, Saverio Casalini, Francesca Chieli, Mattia Delfini, Francesco Galante, Daniela Galoppi, Tuliana Giovannelli, Loredana Gori, Carlo Greco, Gioia Locatelli, Fabio Lucci, Sergio Magrini, Domenico Martini, Francesco Merelli, Patrizia Mikan, Maria Cristina Muzzi, Massimo Onali, Simon Pietro Palazzo, Ilaria Pugi, Roberto Rossi, Alighiero Sacchetti, Luca Scateni, Daniele Talozzi, Debora Testi.

La campagna elettorale anche per il centro destra entra nel vivo. "Fino ad ora nessuno si è esposto più di tanto, volevamo l'ufficilità delle liste, adesso presentiamo la nuova versione della lista civica OraGhinelli alla quale abbiamo aggiunto 20 25 per dare il senso della continuità, di un percorso che va avanti dopo 5 anni" ha spiegato il sindaco che chiede la conferma.

Ha lo stesso entusiasmo di cinque anni fa oppure è un po' stanco? "Ancora più entusiasmo di prima, certo nel 2015 mi presentavo come una novità, adesso invece per la conferma, per continuare il lavoro intrapreso." Senza però Gamurrini e Comanducci che erano i propulsori di questa lista. "Due storie diverse, Marcello non è in lista, ha ricominciato a lavorare, ma ci seguirà, sarà con noi anche se da dietro le quinte. Per Gamurrini mi dispiace e gliel'ho detto, c'era posto per lui in questa lista." Con Lucia Tanti e Simon Pietro Palazzo è una lista più politica che civica? "No la lista del sindaco esprime anche il lavoro amministrativo fatto e Lucia Tanti, va detto, è una forza della natura."

Otto candidati a sindaco e oltre 400 candidati, che significato hanno? "Intanto alla fine è venuta fuori anche l'ottava candidata - ha commentato Ghinelli - l'unica donna in questa tornata elettorale e mi fa piacere che ci sia perché non sarebbe stato un bel segnale se la città non avesse espresso nemmeno una candidata a sindaco donna. E poi la schiera di coloro che corrono per il consiglio comunale, sono tanti ed è un bel segno di democrazia."

Al termine della presentazione è stato inaugurato il punto elettorale in piazza San Francesco.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento