Il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini lascia OraGhinelli

Nel frattempo stasera dall’Hotel Minerva, come nel 2015, si riunisce il gruppo OraGhinelli che dovrà riorganizzare le forze in vista dell'avvio ufficiale della campagna elettorale

Gianfrancesco Gamurrini, vice sindaco di Arezzo

La decisione sarebbe maturata negli ultimi giorni. Il vicesindaco di Arezzo, Gianfrancesco Gamurrini, ha deciso di lasciare lista OraGhinelli. Al momento non sono pubbliche le cause che hanno portato l'amministratore a prendere questa decisione anche se, già nei mesi passati, alcuni mal di pancia in seno alla coalizione che aveva portato il sindaco Alessandro Ghinelli alla vittoria nel 2015 si erano fatti sentire. Gamurrini aveva annunciato lo scorso 26 gennaio l'intenzione di costituire una lista civica in appoggio alla seconda corsa elettorale del primo cittadino. A "congelarlo" erano state le dichiarazioni del sindaco stesso che aveva sostenuto come "la lista di Gamurrini non sarà quella dove si troverà il candidato sindaco".

Senza una risposta (almeno per il momento) i quesiti riguardanti il futuro politico di Gamurrini. A questo punto resta da comprendere, in primo luogo se si ripresenterà con una lista civica personale dando seguito a quanto annunciato a gennaio oppure se prenderà le distanze dala centrodestra. Di una certa insistenza, anche se al momento non trovano conferme ufficiali di alcun tipo, le voci che vorrebbero Gamurrini vicino a Marco Donati. L'ex parlamentare Pd, ha rotto gli indugi annunciando il suo intento di concorrere alla carica di sindaco per il comune di Arezzo con una lista civica scevra da ogni schieramento politico.

Nel frattempo stasera dall’Hotel Minerva, come nel 2015, si riunisce il gruppo OraGhinelli che dovrà riorganizzare le forze in vista dell'avvio ufficiale della campagna elettorale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento