Scuole, Tanti: “Lunedì la carica dei 9mila bambini aretini, al lavoro da marzo per un rientro in sicurezza” 

Risorse, scelte, lavoro, comunicazione, incontri: ecco come abbiamo vissuto questi mesi 

La scuola al centro dell'attenzione di tutti. Mancano due giorni all'ingresso in classe di 9mila studenti. L’assessore Lucia Tanti fa il punto sulla scuola alla vigilia del rientro.

Risorse

"quasi 2 milioni di euro per scuola e famiglie da marzo ad oggi. Un bilancio sano, grazie all’assessore Alberto Merelli e al sindaco Alessandro Ghinelli, sempre pronto a dare priorità alla scuola e alle famiglie, mi hanno permesso di mettere in campo azioni mirate e forti: campi solari con 23 associazioni alleate e operative e il 30% dei costi di ogni famiglia "coperti" dal Comune (posti disponibili: fino a 4mila), la "consulenza" h24 dell'ufficio scuola del Comune sui protocolli di sicurezza sanitaria per tutte le realtà educative della città, la  sperimentazione del "buono conciliazione"."

La scuola ai tempi del covid

"Sono stati realizzati tre video, pubblicati nella pagina Facebook del Comune, con tutte le "regole" per un rientro a scuola in sicurezza: come funzionerà la "vita in classe", la mensa e il trasporto scolastico e non solo."

Servizi aggiuntivi personalizzati

"Dalla prossima settimana sarà scaricabile il modulo per attivare il "buono conciliazione" dedicato alle famiglie aretine che hanno difficoltà a trovare la quadra tra i tempi di lavoro di mamma e babbo e tempi di scuola dei figli. Vanno bene i pre e post scuola costruiti su esigenze di più bambini, ma a noi è piaciuto rispondere alle necessità singole e dare risposte calibrate "famiglia per famiglia"."

Sicurezza

"Abbiamo ottimizzato i 520mila euro provenienti dai fondi Pon: tutte le richieste dei dirigenti sono state accolte. Ad agosto abbiamo lavorato senza sosta, a settembre si va a scuola."

Nidi già aperti, il 14 settembre partenza per tutti

"Dall'8 settembre già 400 bambini e bambine hanno iniziato a frequentare i nostri nidi, tutto è andato bene grazie agli educatori e al personale dell'ufficio scuola. Alla partenza erano già stati consegnati 5mila dispositivi di sicurezza per il nostro personale."

Mensa 

"Rimane invariato il costo per le 3mila famiglie che hanno scelto il servizio, sarà il Comune a sostenere i costi aggiuntivi dovuti all'emergenza sanitaria. "

L’assessore Tanti conclude con un ringraziamento all'ufficio scuola per il lavoro gigantesco svolto in questi mesi difficilissimi, all’ufficio opere pubbliche, all'ufficio comunicazione, ai dirigenti scolastici, ai docenti, agli educatori e a tutte le famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento