menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pamela Masini

Pamela Masini

Mense scolastiche. Pamela Masini: "Piatto forte il punto interrogativo"

"Le lavoratrici che in queste settimane vivono una grande incertezza e rischiano solo di pagare il prezzo di questa mancanza di programmazione"

"Silenzio in mensa. Poche e incerte notizie. Quello che sappiamo per sicuro è che molti dei nostri ragazzi mangeranno nelle proprie classi". Le considerazioni sono quelle della candidata al consiglio comunale con la lista Ralli Sindaco, Pamela Masini in merito al futuro del servizio di refezione scolastica. "Sappiamo che alcune  strutture adibite a refettorio non erano e non sono attualmente a norma a causa dei problemi strutturali. In alcune sono proprio gli infissi inadeguati all'esigenza del refettorio. Quindi non possono permettere un'adeguata circolazione dell'aria. Nel piano di adeguamento edilizio rispetto alla normativa Covid perché non si è provveduto a regolarizzare quelle strutture per permetterne l'utilizzo? Dal 28 settembre, teoricamente, tutti i nostri ragazzi torneranno a mangiare nelle loro mense. Sono certa (o almeno me l'auguro) che l'amministrazione non aumenterà le tariffe per le famiglie. Ad oggi il servizio partirà con ritardo ed è un notevole disservizio eppure le aziende sono state  disponibili ad erogare i pasti per tutto il periodo dei centri estivi. Ma le domande aperte sono ancora molte:  Il Comune ha messo a punto un piano realistico e applicabile dei servizi? In caso di contagio  e quindi successiva quarantena cosa accadrà ai servizi? E non ultimo le lavoratrici che in queste settimane vivono una grande incertezza e rischiano solo di pagare il prezzo di questa mancanza di programmazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Come si trasforma il nostro corpo quando ci innamoriamo

  • Eventi

    Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalent

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento