Masini (Lista Ralli): "I privati stanno offrendo servizi mensa e doposcuola alle famiglie"

Secondo la lista che sostiene il candidato del centro sinistra è un "segno evidente che non c'è un'offerta comunale adeguata"

Pamela Masini (lista Ralli sindaco)

La mancanza di servizi pre e post orario scolastico continuano ad infiammare il dibatto aretino e anche la campagna elettorale negli ultimi giorni si è focalizzata su questo tema. Dopo l'intervento dell'assessore Lucia Tanti di ieri, replica la lista Ralli sindaco con una nota di Pamela Masini.

L'assessora Tanti ha replicato con un lunghissimo post alle osservazioni di Luciano Ralli sui problemi che molte famiglie avranno alla riapertura della scuole. La lista Ralli aveva evidenziato in modo particolare, i problemi, connessi agli orari, alle mense, alle attività pomeridiane.

L'assessora, chiudendo il chilometrico elenco che ben poco aveva a che fare con il problema posto, ha perentoriamente dichiarato che "ne' il Sindaco ne' io  presteremo il fianco a chi usa la scuola per una manciatina di voti in più, che molto probabilmente nemmeno arriveranno,  perché in tempi difficili è premiato chi sta nella realtà e non chi vende fumo.

Chiarito che non ci interessano né i fianchi né le manciatine di voti né vendere fumo, vorrei ricordare all'assessora candidata che si stanno moltiplicando le iniziative promozionali  di società private che offrono ai genitori i servizi di mensa e di doposcuola. Indicano che saranno disponibili dal 14 settembre al 12 giugno. Presumo che queste società non vendano fumo. E se vendono servizi, vuol dire che qualcun altra vende fumo. E non è certo la lista Ralli e il suo candidato a sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento