I tempi della politica e quelli della giustizia. Centro destra compatto su Ghinelli, nonostante la Legge Severino

I partiti del centro destra e le liste civiche OraGhinelli e Arezzo nel Cuore marciano compatti intorno alla figura di Ghinelli, per il suo secondo mandato da sindaco

Alessandro Ghinelli sul portone di Palazzo Cavallo

L'avviso di chiusura indagini non ha prodotto chissà quali reazioni politiche nella compagine maggiormente colpita dagli avvisi di garanzia, cioè quella del centro destra.

A poche ore dalla notizia che la fase preliminare dell'inchiesta Coingas, Multiservizi e Estra, si era chiusa con 13 persone iscritte nel registro degli indagati con una serie di reati contestati, il centro destra si è presentato unito con una nota pubblica di Giovanna Carlettini, capogruppo in consiglio comunale di Fratelli d'Italia che ha ribadito "per quanto mi riguarda, fiducia totale al sindaco Alessandro Ghinelli, al presidente di Estra Francesco Macrì e alla coalizione che, ora più che mai, resta forte e coesa. Mi auguro che la campagna elettorale resti un terreno di confronto sulle idee e non una caccia alle streghe demagogica e strumentale”. 

Certo è che vita politica e giudiziaria si intrecciano. Soprattutto per le possibili conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti in base alla Legge Severino che prevede che un amministratore pubblico, come un sindaco, condannato anche solo in primo grado decada. La norma è stata varata tra la fine del 2012 e l'inizio del 2013, con l'intento di prevenire e reprimere i fenomeni di corruzione nella pubblica amministrazione.

Ma il centro destra, consapevole dell'appeal di Ghinelli in città, anche grazie alle dirette Facebook in tempo di emergenza sanitaria, non si è smosso e ha deciso di restare concentrato per il secondo mandato dell'attuale primo cittadino. Se Ghinelli vincesse le elezioni, che si dovrebbero tenere il  20 e il 21 settembre con il ballottagio due settimane dopo, se fosse poi rinviato a giudizio per i reati che gli contesta la procura di Arezzo per i casi Coingas, Multiservizi e Estra, se fosse condannato in primo grado anche in uno solo di questi casi, decadrebbe, con tutte le conseguenze del caso che porterebbero direttamente a Palazzo Cavallo un commissario straordinario. 

A proposito di appeal, sono proprio i protagonisti delle carte dell'inchiesta che si preoccupano, ad un certo punto del mandato, di risollevare l'immagine del primo cittadino in città, mettendolo in contatto con il massmediologo Klaus Davi. E' Sergio Stederini che tiene le fila di queste conversazioni e le chat tra lui e Ghinelli finiscono nel fascicolo dell'inchiesta Coingas. Così come ci sono quelle con Pier Ettore Olivetti Rason che si complimenta per la ribalta nazionale così ottenuta.

I tempi della giustizia 

Stando ai bene informati e calcolando i tempi tecnici non si arriverà al processo vero e proprio prima dell'inizio del 2021. Da lunedì è scattato il conto alla rovescia dei 20 giorni in cui gli indagati con i propri legali possono, dopo aver letto il fascicolo, stabilire una prima linea difensiva e quindi decidere di produrre memorie oppure chiedere di essere sentiti dal procuratore. Nel frattempo la palla è passata da Andrea Claudiani, che si è appena trasferito negli uffici giudiziari di Perugia, a Roberto Rossi che sta acquisendo le carte che erano di Claudiani. Le conosce bene, le aveva seguite da vicino nel loro evolversi nella primavera e nell'estate scorsa quando era ancora nella funzione di procuratore capo. Successivamente ai 20 giorni in corso, potrebbero volerci ulteriori tempi per approfondimenti, poi la pausa estiva e quindi il Gup potrebbe arrivare, forse in autunno, a convocare la prima udienza preliminare, per decidere sui rinvii a giudizio. Non è facile che i lavori procedano con velocità, stando anche al fatto che al tribunale di Arezzo, sono in forza, adesso, solo due con funzioni di Gip o Gup. Oltre a Gulia Soldini, c'è Lombardo che però risulta incompatibile per l'udienza preliminare perché ha già svolto funzioni di Gip in questo fascicolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Coronavirus, nuovo Dpcm in arrivo: ecco cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento