Sezione 37, Ghinelli scrive al tribunale e annuncia: "La presidente si è dimessa"

Lettera del primo cittadino per illustrare un'altra situazione critica e chiedere che venga trovata una soluzione prima del ballottaggio

Foto d'archivio

L'odissea della sezione 37 resterà negli annali delle cronache aretine. Dodici ore di spoglio non sono bastate: le schede sono state portate in tribunale e solo la sera del giorno successivo sono state conteggiate, in tribunale. 

In seguito alla vicenda, il sindaco Alessandro Ghinelli - come dichiarato ai microfoni di Arezzo Tv - ha inviato una lettera al presidente del tribunale. 

"Quello della sezione 37 - ha spiegato - non è stato il solo problema, che si è verificato. Anche in un'altra sezione ci sono state criticità. Per questo ho scritto al presidente del tribunale riportando tali problematiche e chiedendo di risolverle per il ballottaggio, sostituendo i presidenti. In un caso il problema si è risolto da solo: la presidente della Tricca, infatti, si è dimessa". 

L'altro caso non è stato reso noto pubblicamente, ma è stato illustrato nero su bianco nella missiva del primo cittadino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento