Elezioni e Covid: percorsi, mascherine e possibili code per la sanificazione

Ecco le regole che renderanno il voto più sicuro dal punto di vista sanitario, ma che richiederanno un po' di pazienza più a scrutatori ed elettori

L'insediamento dei seggi ha preso il via questo pomeriggio alle 16. Sono iniziate le operazioni preliminari al voto per questa tornata elettorale nella quale gli aretini voteranno per il referendum costituzionale, per le regionali e per i residenti nel comune di Arezzo anche per le amministrative. Elezioni che resteranno negli annali, perché stavolta sarà necessario qualche accorgimento in più:  in virtù delle regole per il contenimento dell'epidemia di Coronavirus, infatti, nelle sezioni andranno rispettate regole aggiuntive.

Le immagini mostrano come sia necessario calcolare e indicare spazi e distanze all'interno degli edifici e delle stanze per evitare assembramenti. Il Comitato Scientifico e la Protezione Civile ha richiesto percorsi dedicati e distinti di ingresso e di uscita, chiaramente indicati da specifica segnaletica, in modo da prevenire il rischio di interferenza tra i flussi. E così oggi scrutatori e presidenti materiale alla mano hanno allestito tutti i percorsi. 

"Si sono insediati i seggi in maniera regolare e le elezioni stanno procedendo senza intoppi di maggiori rilievo" comunica l'amministrazione comunale di Arezzo che spiega: "Tutte le sedi dove sono costituiti i seggi elettorali sono state oggetto di una adeguata e accurata sanificazione per rispettare tutte le disposizioni in materia di prevenzione della diffusione del Covid 19. Tutto quanto è stato fatto affinché i cittadini aretini si rechino con tranquillità e con agio ai seggi elettorali per adempiere al loro diritto e dovere di voto. Raccomandiamo comunque a tutti gli elettori che si recheranno alle urne domani e lunedì di rispettare il distanziamento sociale, di igienizzare ripetutamente le mani anche a richiesta dei presidenti, e di indossare la mascherina chirurgica. Soprattutto confidiamo nella pazienza durante lo svolgimento del voto per eventuali situazioni di affluenza che si dovessero generare ai seggi".

Nei seggi e nelle sezioni infatti verranno svolte anche attività di sanificazione. E' possibile dunque la formazione di code. 

Poi si tornerà a votare, mostrando come sempre tessera elettorale e documento di identità valido. Stavolta inoltre sarà necessario indossare la mascherina che copra bene bocca e naso. L'elettore inoltre, dovrà disinfettare le mani con il gel igienizzante messo a disposizione.

I seggi saranno aperti domani, domenica 20 settembre, dalle ore 7 alle ore 23,  e lunedì 21 settembre, dalle ore 7 alle ore 15. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento