Elezioni 2020. Parte il tour di Luciano Ralli nelle frazioni: il calendario

Il calendario del primo ciclo di incontri. 13 appuntamenti da domani al 6 agosto nelle frazioni del comune di Arezzo organizzati dal Partito Democratico

Luciano Ralli, candidato sindaco comune di Arezzo

La campagna elettorale lascia il virtuale e torna nella vita quotidiana e fisica delle persone. Riprendono gli incontri promossi dal PD comunale e dal Gruppo consiliare con il candidato a sindaco Luciano Ralli.

13 incontri da domani, sabato 18 luglio a giovedì 6 agosto. Si tratta della prima tornata di incontri che proseguiranno nel mese di agosto. Ecco il calendario: sabato 18 luglio, ore 17:15 presso il Centro Aggregazione Sociale Pescaiola; martedì 21 luglio, ore 21.30, nella Sala Polisportiva di Vitiano;  mercoledì 22 luglio, 21:30 area verde di fronte al bar  Quarata; giovedì 23, ore 21:30 Circolo ACLI Pratantico; venerdì 24, ore 21.30, Centro Aggregazione Sociale Chiani; lunedì 27, ore 21:30 Centro Aggregazione Sociale Agazzi; martedì 28 luglio, ore 21:30 Centro Aggregazione Sociale Battifolle; mercoledì 29 luglio, ore 21:30 presso il Centro Aggregazione Sociale S. Andrea a Pigli; giovedì 30 luglio, ore 21:30 area verde Giovi; lunedì 3 agosto, ore 21:30  Centro Aggregazione Sociale Indicatore; martedì 4 agosto, ore 21.30 circolo ArcI Staggiano; mercoledì 5 agosto, 21:30 Centro Aggregazione Sociale Tortaia; giovedì 6 agosto,ore 21:30 Sala ex consiliare di Rigutino.

Altri appuntamenti nelle altre frazioni sono in fase di definizione e ne verrà comunicato il calendario.

“Questi incontri hanno un doppio valore – sottolinea Luciano Ralli. Il primo è la ripresa del contatto diretto, ovviamente distanziato e in sicurezza, con le persone. Tengo molto al confronto faccia a faccia, capace di generare confronto e partecipazione. Il secondo valore è rappresentato dalla centralità dei paesi del comune di Arezzo. Troppo a lungo dimenticati, questi saranno elementi e luoghi fondamentali della mia campagna elettorale”.

Una valutazione condivisa anche dal Segretario comunale del Pd, Alessandro Caneschi: “il Pd è un partito radicato nel territorio che continua a fare dell’ascolto e del dialogo il senso della sua identità politica. Se parliamo di Arezzo,dobbiamo parlare anche delle sue frazioni, dei suoi paesi. E la prossima amministrazione dovrà dare quelle risposte che il centro destra non è stato capace di garantire”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento