Verso le elezioni con tante liste e 6 candidati a sindaco. "Donati è del centro sinistra" la replica dei partiti di Ghinelli

Prendono sempre più piede le composizioni delle liste, molte delle quali di stampo civico. Sia all'interno delle coalizioni di centro destra e di centro sinistra, che negli outsider che si presentano per la sfida delle urne

Non è piaciuta ai partiti che sostengono Ghinelli, l'affermazione di Luciano Ralli che ha collocato Marco Donati "nello spazio elettorale del centro destra". La dichiarazione è arrivata nel corso del lancio della campagna elettorale del candidato a sindaco del centro sinistra commentando proprio la scesa in campo in prima persona dell'ex parlamentare renziano con la lista che si chiamerà Scelgo Arezzo. "Ha fatto una scelta politica personale, ha probabilmente calcolato di andare a pescare elettori nel centro destra, chissà che alla fine non gli debba dire grazie" ha detto Ralli.

Se Donati non ha ancora reagito pubblicamente, arriva però la risposta condivisa di Lega, Fratelli D'Italia e Forza Italia che giudica quell'affermazione come un'esternazione.  "È doveroso precisare che la patente di centro destra assegnata da Ralli al neo candidato Marco Donati è solo un modo farlocco e furbesco per buttare fumo negli occhi ai cittadini aretini. Il centro destra è ben definito e pronto ad affrontare la prossima tornata elettorale mentre a sinistra continua l’escalation infinita di candidature. Con il massimo rispetto per Marco Donati, è ormai nota la sua collocazione nel campo del centro sinistra, essendo stato parlamentare del Pd. Lo dice la sua storia. Il dottor Ralli la smetta di tentare infantilmente di mischiare le carte tentando di creare confusione all’elettorato aretino."

E' il segno evidente che i motori della campagna elettorale si stanno scaldando davvero. Anche se non per tutti con lo stesso piglio. Il tempo ancora c'è, se è vero che le elezioni amministrative, con quelle regionali e con il referendum, si terranno il 20 e il 21 settembre prossimi. Sei i candidati a sindaco già in campo, tante le liste che si comporranno da qui ai prossimi due mesi. Alcune sono già a buon punto, dicono i ben informati.

Intanto sono stati composti gli staff elettorali, modalità di organizzazione tipica soprattutto dei partiti più strutturati e che hanno già iniziato ad avvalersi delle consulenze di strateghi della comunicazione e del maketing politico.

Il centro destra 

ghinelli-7Alessandro Ghinelli è il candidato sindaco di Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia, ai quali si affiancherà la lista civica OraGhinelli 2.0 e anche quella di Arezzo Nel Cuore di Rossi e Cornacchini. Ancora indeciso sul da farsi il vicesindaco Gamurrini, combattuto tra ritirarsi, oppure ricandidarsi cercando di poter continuare il lavoro svolto nei primi cinque anni di amministrazione. Sarà di nuovo parte della lista civica del sindaco, dove ci sarà anche la fedelissima di Ghinelli, Lucia Tanti? Oppure porterà avanti il progetto di una civica sua personale? In quest'area politica non è ancora del tutto esclusa l'ipotesi che si crei un gruppo di giovani con un candidato sindaco proprio. Qualcuno ci sta pensando, anche se il progetto appare di difficile realizzazione. Intanto i segretari comunali dei partiti del centro destra commentano: "Dopo il governo Conte, Arezzo  non merita una accozzaglia di liste di sinistra che non può nemmeno definirsi una coalizione politica. Il consenso delle urne, a favore dei partiti del centro destra, garantirà una ulteriore spinta all’azione di governo della città: è il voto ad un centro destra coeso e unito e pronto ad affrontare una nuova legislatura che farà il bene della città e di tutti i cittadini, non certo a chi come Ralli è pronto a smentire l'evidenza che Donati è l'ennesimo candidato di centro sinistra."

L'Alleanza di centro sinistraralli-luciano-elezioni7-2

Il capogruppo Pd in consiglio comunale Luciano Ralli è l'uomo scelto dalla coalizione che ha preso il nome di Alleanza di centro sinistra. Al suo interno ci sono + Europa, Arezzo 2020, Psi, Italia Viva, i giovani di Arezzo Ci Sta, la lista che fa capo al collega medico Michele De Angelis e non è escluso che, coinvolgendo persone non iscritte ai partiti, ci sia anche un'altra lista civica del candidato a sindaco. Non tutti i partiti che aderiscono esprimeranno una lista "ma è comunque la coalizione più ampia del centro sinistra, come non si vedeva da anni" ha commentato Ralli alla presentazione. Dopo il lancio della campagna elettorale, Ralli ha dato appuntamento a tutti per il 2 luglio, per un primo evento in piazza, che sarà in parte in presenza e in parte digitale. Sarà l'avvio della presentazione del programma elettorale.

Patto Civico

daniele-farsetti-candidato-sindacoIn realtà il primo a presentarsi pubblicamente con il nuovo simbolo e il nome della lista è stato Patto Civico per Arezzo che candida a sindaco Daniele Farsetti. Ex consigliere comunale che fu eletto nelle fila del Movimento Cinque Stelle, lo lasciò per seguire la scia di Federico Pizzarotti ed è diventato responsabile provinciale e toscano di Italia in Comune. Adesso si presenta al voto, per la prima volta come candidato a sindaco, con l'intento di misurare questa forza politica nella città di Arezzo. La lista è civica, ma collocabile nell'area politica di centro sinistra, con particolare attenzione ai temi dell'ambiente.

Scelgo Arezzo

scelgo-arezzo-donati-marcoDa quasi una settimana è sceso in campo, un po' a sorpresa, l'ex parlamentare renziano Marco Donati. Ha prima lasciato il Pd per seguire da vicino la nascente formazione politica di Matteo Renzi, poi ha lasciato anche Italia Viva e ha deciso di candidarsi a sindaco con Scelgo Arezzo. Questo il nome della sua lista civica, come ha annunciato nel primo incontro on line di qualche giorno fa. A quanto pare non sarà l'unica a sostenerlo, ma potrebbero esserci altre due liste al suo fianco. Dove si colloca Marco Donati? Di certo in un'area moderata, di centro. Se poi sia centro destra come dice Ralli, o centro sinistra, area di sua provenienze, e dove lo ricollocano i partiti che sostengono Ghinelli, questo lo capiremo solo analizzando il verdetto delle urne. Tutta da scoprire la squadra che parteciperà alla tornata elettorale per l'elezione del nuovo consiglio comunale.

Movimento Cinque Stelle

m5s-movimento-cinquestelle-menchettiSquadra rinnovata per il Movimento Cinque Stelle che ha scelto come candidato a sindaco Michele Menchetti. Una lista che è stata già presentata e passata al vaglio preventivo dei vertici nazionali attraverso la piattaforma Rousseau. Non sarà più del gruppo il consigliere comunale eletto nella tornata precedente Paolo Lepri che da alcuni mesi ha lasciato i pentastellati. Tra i temi al centro della loro attenzione c'è l'area del Pionta e la contrarietà al posizionamento della Casa della Salute nei locali del Baldaccio.

Partito Comunista 

alessandro-facchinetti-partito-comunista-arezzo-2Poche notizie dal Partito Comunista di Arezzo che ha scelto il suo candidato a sindaco nella figura di Alessandro Facchinetti, operaio Telecom di 55 anni. Su di lui potrebbero convergere alcune delle anime della sinistra che restano fuori dall'Alleanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento