"Non costringiamo le scuole a un altro stop, facciamo i seggi elettorali nelle palestre o in altri spazi"

L'appello del candidato sindaco Marco Donati in vista della tornata elettorale del 20 e del 21 settembre. Le lezioni riprenderanno pochi giorni prima: il 14 settembre

Marco Donati

“Elezioni, proviamo a trovare seggi alternativi alle scuole. Una risposta è necessaria, un tentativo è doveroso” a lanciare l’appello è il candidato sindaco Marco Donati, sostenuto dalle liste civiche Scelgo Arezzo e Con Arezzo.

“Il 20 e 21 settembre si terranno le elezioni amministrative di Arezzo, elezioni alle quali seguirà con molta probabilità il ballottaggio - spiega lo stesso Donati -. Questo significa che le scuole utilizzate come seggi dovranno rimanere chiuse per giorni con enormi disagi per le famiglie e ulteriori giornate d’apprendimento che risulteranno perse per gli studenti”. La scuola, come annunciato, ripartirà il 14 settembre.

Conclude il candidato sindaco: “Credo debba essere fatto uno sforzo per sostituire i seggi/scuole con altri seggi elettorali. Utilizzando altri spazi pubblici, palestre, e chiedendo aiuto e collaborazione a tutti. Credo sia doveroso quantomeno provare a tentare di mettere in pratica questa soluzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Covid e Natale: attesa per il nuovo Dpcm. Cenoni, aperture e spostamenti al vaglio del governo

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento