Elezioni-2020

Donati: "Strumenti urbanistici più efficienti e una commissione che fornisca risposte sull'ecobonus"

Norme chiare, risposte concrete e tempi certi sono le prerogative della proposta elettorale del candidato sindaco Marco Donati e delle liste civiche che lo sostengono, Scelgo Arezzo e Con Arezzo

 "Arezzo deve recuperare la propria capacità di dare risposte immediate e concrete ai cittadini - dichiara il candidato sindaco Marco Donati.- Oggi la città risulta spesso paralizzata dalla burocrazia e sorda alle esigenze della comunità. Un’inefficienza che produce, spesso, uno spreco di energie e risorse, soprattutto quando entriamo negli ambiti dell’urbanistica, dell’edilizia e del funzionamento della macchina amministrativa".

Norme chiare, risposte concrete e tempi certi sono le prerogative della proposta elettorale del candidato sindaco Marco Donati e delle liste civiche che lo sostengono, Scelgo Arezzo e Con Arezzo. Elementi dai quali partire per dar vita ad un’amministrazione dinamica, innovata nei processi, proiettata al futuro, e soprattutto rispondente alle esigenze dei cittadini.

“Lo sviluppo urbanistico di una città è parte integrante dello sviluppo del territorio, ma in questo settore, Arezzo sta vivendo una fase di de-crescita – spiega Donati.- Arezzo deve dotarsi, invece, di strumenti urbanistici più efficienti. La nostra proposta si fonda su una concertazione sistematica dell’amministrazione con gli ordini professionali, i cittadini e le categorie economiche. A tal fine, intendiamo istituire una Commissione permanente che, oltre a recepire osservazioni e proposte di modifica al piano operativo, fornisca, in questo preciso momento storico, risposte tempestive e puntuali circa le grandi opportunità previste dall’Ecobonus. Dobbiamo inoltre puntare sul riciclaggio urbano e la riqualificazione degli spazi di proprietà comunale che possono essere messi a disposizione della città con nuove destinazioni d’uso.”

Altro obiettivo specificato nel programma di Marco Donati, consultabile sul sito www.scelgoarezzo.it, riguarda la semplificazione e l’efficientamento della macchina comunale attraverso un investimento sui supporti informatici in dotazione alla Pubblica Amministrazione. “In questo senso, vogliamo investire su un piano di formazione e aggiornamento delle professionalità impiegate nella Pubblica Amministrazione mettendo loro a disposizione una strumentazione adatta alle nuove esigenze della comunità. Lo smart working a cui l’emergenza Covid ci ha costretti ha messo in luce sprechi e limiti delle nostre infrastrutture, evidenziando i cambiamenti che dobbiamo avere il coraggio di mettere in pratica.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donati: "Strumenti urbanistici più efficienti e una commissione che fornisca risposte sull'ecobonus"

ArezzoNotizie è in caricamento