Dipendenti comunali. Magi: "Noi abbiamo ricucito lo strappo dell'amministrazione Fanfani"

"Appare evidente che l'aspirante sindaco Ralli non ha seguito attentamente le vicende del personale con tutte le sue problematiche e la contrattazione"

È l'assessore al personale del Comune di Arezzo, Barbara Magi, a rispondere alle dichiarazioni rese alla stampa dal consigliere, nonché aspirante primo cittadino, Luciano Ralli.

“È veramente curioso e lascia interdetti l'affermazione del candidato a sindaco per il centrosinistra dottor Ralli per quanto riguarda i rapporti tra questa giunta ed il personale del Comune di Arezzo. Sentire un  amministratore (perché Ralli è stato presidente del consiglio comunale durante l'amministrazione Fanfani e consigliere d'opposizione durante il mandato Ghinelli), che la giunta Ghinelli avrebbe “mortificato” il personale e non avrebbe valorizzato le risorse interne, lascia veramente interdetti. Con l'amministrazione Fanfani la contrattazione collettiva si chiuse con un atto unilaterale due anni prima della scadenza del mandato e i rapporti con le rappresentanze sindacali si interruppero e di conseguenza si deteriorarono completamente. Questa amministrazione, non solo è riuscita a ricucire lo strappo, ma ha instaurato un rapporto dialettico costruttivo e proficuo tanto che ha portato regolarmente a termine la trattativa decentrata ogni anno, sia quando è arrivato il nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro, che questo ultimo anno di legislatura. Non sono mai esistiti comportamenti autoritari, ma il rispetto e la stima reciproci  hanno caratterizzato tutti gli anni del mandato. Il criterio del merito è stato l'unico che ha guidato questa amministrazione che è riuscita, con somma soddisfazione di tutto il personale, a contrattare per ben quattro anni le progressioni economiche orizzontali. Appare evidente che l'aspirante sindaco Ralli non ha seguito attentamente le vicende del personale con tutte le sue problematiche e la contrattazione, sempre esperita puntualmente e sistematicamente con ottimi risultati e le relazioni sindacali, altrimenti non si sarebbe avventurato in simili dichiarazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento