Data di apertura delle materne, la spiegazione dell'assessore Tanti: "E' la norma"

Solo per i nidi la Regione ha previsto l'anticipo rispetto alla data del 14 settembre

Le scuole dell'infanzia della fascia 3-6 anni sono delle paritarie e quindi rispondono come le statali alla normativa nazionale e regionale. E' proprio quest'ultima che ha recepito il decreto ministeriale in materia e stabilito le date di apertura delle scuole. Il 14 settembre è la data per la Toscana. 

Solo per gli asili nido è stato possibile mantenere la data utilizzata tutti gli anni dell'8 settembre. Sono servizi di esclusiva competenza comunale infatti. E la relativa delibera regionale parla solo di nidi per poter aprire il servizio dal primo settembre in poi.

"Così è nata per la prima volta una diverisificazione di date di apertura delle materne rispetto ai nidi. In periodi come questi sarebbe meglio chiedere informazioni prima di scrivere lettere con contenuti non corretti."

La risposta dell'assessore Tanti è arrivata dopo la sollecitazione di un genitore che sollevava il problema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento