Bottai: "Rappresentiamo quasi l'1 per cento, una vittoria per il Partito Comunista Italiano"

Laura Bottai, candata a sindaca del Partito Comunista Italiano commenta con la schiettezza che la contraddistingue il risultato della tornata elettorale

"Abbiamo avuto un piccolo risultato, ma ne siamo orgogliosi. Quasi l'1 per cento non è poco: abbiamo intercettato persone che erano ormai disilluse dalla politica e che non votavano più. E lo abbiamo fatto senza sottrarre nulla a nessuno". Laura Bottai, candata a sindaca del Partito Comunista Italiano commenta con la schiettezza che la contraddistingue il risultato della tornata elettorale che vede andare al ballottaggio il candidato del centro sinistra Luciano Ralli e quello del centro destra Alessandro Ghinelli. 

"C'è ancora tanto da fare e siamo pronti a farlo: troppe persone ci hanno fatto capire che era importante questo percorso. Per noi era già una vittoria essere riusciti a portare avanti la candidatura. Se daremo indicazioni di voto? Noi non andremo a cercare nessuno e se anche qualcuno cercherà qualche accordo, consiglieremo ai nostri elettori di farsi una bella passeggiata nel giorno del ballottaggio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento