Arezzo 2020: apprezzamento per la petizione popolare contro il tunnel a Quarata

La lista civica che appoggia Luciano Ralli ala carica di sindaco entra nel dibattito che riguarda l'abitato di Quarata

Il Comune decide una scelta sbagliata senza consultare? I cittadini rispondono con una petizione che in breve tempo è arrivata a circa 500 firme. Arezzo 2020 per cambiare a sinistra esprime apprezzamento per i risultati della petizione.

"Gli abitanti della frazione di Quarata non erano stati informati che nel Piano strutturale varato in fretta dalla Giunta Ghinelli veniva riproposto il percorso della variante SR71 con il sottoattraversamento di Quarata, già bocciato dagli abitanti nel 2002. Il 21 luglio scorso la nostra lista, assieme al gruppo consiliare di Arezzo in Comune, ha promosso un incontro nella frazione per dare l’informazione dovuta alla cittadinanza. Da quell’incontro è scaturita la petizione popolare, portata avanti da un gruppo di residenti, che gli abitanti stanno sottoscrivendo in massa. Questo è il segno più tangibile di come questa amministrazione ha mortificato la partecipazione dei cittadini, ignorando le stesse normative regionali che prevedono un coinvolgimento della cittadinanza rispetto alla pianificazione urbanistica."

Arezzo 2020 per cambiare a sinistra, nel sostenere la petizione e le iniziative dei residenti, invita la Regione – la quale dovrà riesaminare il Piano strutturale del Comune di Arezzo - a considerare che questo tracciato con l’attraversamento dell’abitato di Quarata con un tunnel di circa 300 metri, è stato superato dalle elaborazioni successive della Regione e della Provincia, le quali hanno individuato un percorso alternativo per una viabilità di questo tipo, legato ai progetti di realizzazione delle casse di espansione del fiume Arno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Risulta assurdo, oggi, riproporre soluzioni già bocciate in passato, risulta assurdo attraversare centri abitati con viabilità che portano traffico, rumore e inquinamento."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento