"La strategia della Regione Toscana per l'aumento degli alberi nelle città"

Nota di Elisa Bertini, consigliere comunale di Montevarchi e candidata alle regionali con il Pd

Nota di Elisa Bertini, consigliere comunale di Montevarchi e candidata alle regionali con il Pd.

"Jean Giono nel suo bellissimo libro L’uomo che piantava gli alberi sosteneva che 'gli uomini potrebbero essere altrettanto efficaci di Dio in altri campi oltre alla distruzione'. Uno di quei campi è senza dubbio piantare nuovi alberi in ogni comune, in ogni territorio, proprio come eroicamente faceva il protagonista del suo capolavoro del 1953. L’emergenza climatica che stiamo attraversando da anni, che sta mettendo a serio rischio la salute di tutto il nostro pianeta e quindi il futuro dell’umanità, e il conseguente surriscaldamento della terra, ci insegnano che una delle piccole grandi cure per iniziare ad uscire dall’emergenza è proprio quella di coltivare nuovi alberi, senza sosta, in ogni parte della terra.

Nell’ambito della strategia regionale Toscana Carbon Neutral, che punta a raggiungere l’obiettivo della neutralità di emissioni climalteranti entro il 2050, la Regione Toscana ha recentemente messo a disposizione 5 milioni di euro da destinare a un bando con il quale i Comuni potranno abbattere l’inquinamento grazie a progetti integrati. La strategia madre è l’aumento di piante nelle aree urbane, ma ad accompagnarla ci saranno la realizzazione di piste ciclabili o di interventi che comunque contribuiscano a ridurre le emissioni in aria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Penso che bandi come questo, già proposti e finanziati dalla Regione debbano essere coltivati e incentivati per permettere di sensibilizzare ulteriormente le comunità locali e le nuove generazioni alla cura ed alla piantumazione del verde. Molti comuni anche della Provincia di Arezzo e del Valdarno hanno già dimostrato grande sensibilità, ma occorre sostenerli ancora di più ed unire questi bandi a progetti di formazione scolastica. Da rappresentante del nostro territorio in Regione vorrò perseguire questa strada con determinazione e forza di volontà, perché nascano e crescano tanti Elzéard Bouffier..... il vecchio protagonista del libro di Giono".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE | Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento