Brogi: "Ecco perché scegliere Toscana Civica"

Nota di Gianni Brogi di Toscana Civica, candidato alle regionali

Nota di Gianni Brogi di Toscana Civica, candidato alle regionali.

"Per quello che mi riguarda, porto con me l’anima di tutto il Centrodestra, con i suoi valori, le sue linee, le sue responsabilità. Un contenitore d’acciaio, chi mi voterà, non farà un torto a nessun partito della coalizione. Essere in Toscana civica mi permette anche di non essere in un singolo partito, mi autorizza ad esporre i problemi,senza aver paura di essere buttato fuori dal partito stesso. Essere in Toscana civica mi permette di essere limpido di poter riprendere pure i partiti, qualora vedessi cose che a me non tornano. Mi permette di essere collante con tutti i partiti e di poter aver voce, peso nella politica regionale. In Toscana Civica, a differenza degli altri partiti, vogliamo mettere al centro della politica stessa le risposte, le risoluzioni da portare nei nostri territori. Chiediamo ospedali funzionali in tutti i suoi reparti, dalla chirurgia d’urgenza, alla maternità, al punto nascita. Strade di grande comunicazione che vadano dalle città alle aree disagiate, come valli, comunità montane. Vogliamo essere promotori delle attività,degli esercizi e delle imprese. Abbiamo in mente una Toscana che sappia guardare al popolo di Toscana e che sappia ridonare tanta dignità perduta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento